AI, myAudi ed e-tron: le novità dell'Audi Summit di Barcellona

11 Luglio 2017 0


Non solo prodotti fisici come la quarta generazione di A8 e i nuovi pacchetti Performance per R8 e TT: all'Audi Summit di Barcellona si guarda al futuro con l'Intelligenza Artificiale, la mobilità sostenibile e la connettività.

"Dimenticate l'auto. Audi è qualcosa di più. Il vero valore è il tempo". Questo il nuovo leitmotiv che interesserà il futuro di Audi che, in occasione dell'Audi Summit di Barcellona, si presenta nella sua nuova veste "digitalizzata", con attenzione all'Intelligenza Artificiale, alla sostenibilità ambientale e alla connettività. Il tutto per garantire ai clienti Audi un'esperienza che valorizzi tempo a loro disposizione.

L'intelligenza Artificiale è realtà


Il primo punto su cui Audi fa leva in occasione dell'Audi Summit è l'Intelligenza Artificiale Audi AI, dove per Intelligenza ci si riferisce alla guida autonoma e all'innovazione della mobilità privata, per rendere più piacevoli, sicuri e personalizzati i viaggi a bordo delle Audi del futuro.

Audi AI si proporrà prima di tutto come un assistente a supporto del conducente, pensando con lui e per lui, organizzandogli il tempo quando non sarà più necessario guidare. Insomma, il vero servizio "premium" del futuro, secondo Audi, sarà il "cervellone" all'interno dell'auto, che ci permetterà di godere a pieno del tempo a bordo.

Non a caso, Audi si appresta a diventare una digital company: a "digitalizzarsi", oltre ai prodotti e ai servizi, sarà anche la produzione, che si doterà di simulatori di realtà virtuale (anche negli showroom, come dimostra l'area di 10.000 metri quadri a Barcellona), robot intelligenti e tecnologie a basso impatto ambientale. Una previsione su tutte? Entro il 2020, i clienti Audi potranno ordinare la propria vettura via app per smartphone.

La sostenibilità al centro

La responsabilità di Audi per un futuro più sostenibile si esplicita quando a Barcellona entrano sul palco le vetture ibride plug-in e-tron e quelle alimentate a metano g-tron. e-tron per Audi significa anche auto totalmente elettriche, in arrivo a partire dal 2018 con la nuova e-tron quattro e nel 2019 con la e-tron sportback, senza contare il terzo misterioso modello atteso nel 2020. Non è un mistero la strategia elettrica del costruttore dei quattro anelli, parte dell'ambizioso piano strategico presentato dal gruppo Volkswagen.

Connettività = qualità di vita


Migliorare la qualità del proprio tempo a bordo di un'Audi vuol dire investire anche sulla connettività, che in diversi settori al di fuori dell'auto ha già contribuito a migliorare la nostra qualità di vita. Per questo, fa il suo debutto l'app myAudi, un servizio che ci permette di avere sempre sotto controllo la nostra auto. In più, sulla nuova A8, è possibile sfruttare l'app per parcheggiare o muovere la vettura senza che qualcuno sia seduto a bordo.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strikeshop a 589 euro oppure da Amazon a 659 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS

Auto

Polestar 1: autonomia record per la prima coupé sportiva ibrida plug-in

Auto

Toyota Concept-i: a Tokyo la famiglia di elettriche con intelligenza artificiale

Kia

Anteprima Kia Stonic: la prova del B SUV coreano