Opel Insignia Country Tourer: caratteristiche e prezzi | In Italia da 39.550EUR

04 Luglio 2017 0


La station wagon - crossover di Opel è ora ordinabile ufficialmente in Italia ad un prezzo che parte da 39.550 euro, inizialmente con la trazione interiore. Solo in un secondo momento arriverà l'integrale con torque vectoring. Le prime consegne da settembre, subito dopo il lancio a Francoforte.

Sarà svelata fisicamente a settembre al Salone di Francoforte la nuova Opel Insignia Country Tourer, versione riservata a chi ama l'avventura ma non disdegna il piacere di guidare una station wagon sportiva. Disponibile in concessionaria subito dopo la kermesse tedesca, la vettura è già ordinabile con un prezzo di 39.550 euro, valore riferito alla versione 2 litri Turbo D da 170 CV con trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti oppure automatico a otto. Solo in un secondo momento sarà invece la volta della trazione integrale, oltre ad un motore diesel ancora più potente.

La sicurezza è di serie

La dotazione di serie prevede già diversi sistemi per il comfort e la sicurezza: il portellone elettrico handsfree, per facilitare al massimo le operazioni di carico e scarico, il telaio FlexRide, l'assistenza alla partenza in salita Hill Start Assist, la telecamera anteriore Opel Eye con Allerta incidente con Rilevamento pedoni e Frenata automatica di emergenza in città, il Lane Departure Warning, il Sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist con correzione automatica dello sterzo, Indicazione della distanza di sicurezza Following Distance Indication e l'Assistenza abbaglianti High Beam Assist con inserimento automatico degli anabbaglianti con tanto di riconoscimento gallerie.

Connessa e "servita"


Sempre di serie troviamo il climatizzatore automatico bizona, il sistema Keyless Open & Start e i sedili comfort regolabili in numerose direzioni. Dal punto di vista dell'intrattenimento e della connettività, compreso nella dotazione standard è anche il sistema Radio R 4.0 IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e, soprattutto, dotato di Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale con un anno di servizi OnStar inclusi.

L'integrale ha il torque vectoring


Per le versioni con trazione integrale Twinster, è disponibile un sistema di torque vectoring che si serve di due frizioni a dischi multipli a controllo elettronico, che consentono di trasferire la potenza individualmente e in modo preciso a ciascuna ruota, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche o del fondo stradale.

Un esempio? Per contrastare la tendenza al sottosterzo nelle curve più strette, che si registra alle velocità più elevate, il sistema, in funzione dell'accelerazione e del movimento dello sterzo, aumenta la quantità di coppia inviata alla ruota posteriore esterna. In questo modo, la vettura entra in curva in modo più preciso, rispondendo più spontaneamente ai comandi del guidatore.

Questa tecnologia si abbina poi al telaio adattivo Flex Ride, che adatta sospensioni, sterzo, risposta dell'acceleratore e punti di cambiata (sui cambi automatici) in modo indipendente o in base alle modalità "Standard", "Sport" o "Tour" che il guidatore ha la possibilità di selezionare. Tutto questo grazie al nuovo software "Drive Mode Control".

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 645 euro oppure da ePrice a 706 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti