Subaru Eyesight: in Giappone il sistema si evolve

23 Giugno 2017 0


Il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida avanzati (ADAS) del marchio delle Pleiadi si arricchisce di nuove funzionalità, disponibili entro l'estate in Giappone e dopo qualche mese anche nel resto d'Europa. 

Subaru ha annunciato l'arrivo di nuovi sistemi avanzati per la sicurezza alla guida, tutti facenti parte del pacchetto Subaru Eyesight, la suite di ADAS che dal 2008 equipaggia i modelli della gamma del costruttore. La prima novità è il debutto della nuova funzione Touring Assist, pensata per rendere meno oneroso l'apporto del conducente durante la guida.

Touring Assist: "Autopilot" alla giapponese

Touring Assist funziona in pratica come un traffic jam assist, in quanto l'auto prende il controllo dell'acceleratore, del freno e dello sterzo ad ogni velocità (per lo sterzo, però, rimane il limite di 120 km/h), dunque anche in condizioni di traffico intenso, uno dei momenti in cui chiunque preferirebbe fare altro piuttosto che mettersi al volante. Questo sistema, basato su una serie di stereocamere in grado di scansionare tutto ciò che circonda l'auto, sarà disponibile dall'estate su Levorg e WRX S4 se equipaggiate con trasmissione automatica.


Sicurezza a qualsiasi velocità

Un importante aggiornamento migliora anche il sistema Lane Tracing Control, parte del Touring Assist, che ora è in grado di funzionare a qualsiasi andatura (prima arrivava a 60 km/h), in combinazine con lo sterzo elettrico e il cruise control adattivo. In ogni caso, il sistema prevede che le mani del guidatore rimangano sempre sul volante: in caso contrario, un segnale acustico invita a farlo onde non disattivare la funzione.

Parcheggi senza pensieri

Levorge e WRX S4 saranno anche i primi due modelli del marchio delle Pleiadi ad adottare il Reverse Automatic Braking, una retrocamera "attiva" che si basa sui propri sensori di prossimità frenando se rileva che l'auto si sta avvicinando troppo ad un ostacolo.

Per quanto riguarda il mercato europeo, sarà necessario attendere qualche mese prima di poter mettere le mani su una Subaru con guida semi-autonoma.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione