Initial Quality Study J.D. Power: negli USA Kia e Genesis meglio di Porsche

22 Giugno 2017 0


La qualità delle autovetture nei primi 90 giorni dall'acquisto cresce negli USA dell'8% rispetto al 2016 secondo quanto rivelato dal centro studi J.D. Power, che ha pubblicato l'Initial Quality Study relativo al 2017. Kia si conferma il marchio più affidabile, Fiat quello con il maggior numero di problemi.

Cosa dovrebbe succedere di negativo nei primi 90 giorni dall'acquisto di un'auto? Ovviamente si spera nulla, ma non sempre è così, come testimonia l'annuale report Initial Quality Study (IQS) realizzato da J.D. Power e relativo all'affidabilità e alla qualità delle vetture nei primi tre mesi di utilizzo.

L'ultimo report, pubblicato oggi, parla chiaro: il numero dei problemi ogni 100 veicoli nei primi 90 giorni di utilizzo si è ridotto dell'8% rispetto al report dello scorso anno, con 27 brand su 33 che hanno registrato un netto miglioramento nella qualità e nell'affidabilità dei propri prodotti. Come spiega Dave Sargent, vice president, global automotive di J.D. Power: 

L'industria dell'auto ha subito miglioramenti significativi in ognuno degli ultimi tre anni. I veicoli di oggi hanno molti più elementi che potrebbero rompersi ma meno elementi che, alla fine, si rompono davvero.

Gli highlights


In particolare, il report segnala miglioramenti significativi nella tecnologia di bordo (infotainment e navigatore), anche se la media di problemi registrati rimane alta: 22,8 PP100 (problemi per 100 veicoli), 2,7 PP100 meno del 2016. A peggiorare rispetto al 2016 è invece l'aspetto dei sistemi di sicurezza attiva, come cruise control adattivo, lane assist e blind spot monitor, che hanno fatto registrare più problemi, anche se di lieve entità: problemi che non possono esistere se si vuole davvero convincere l'opinione pubblica dell'affidabilità di questi sistemi che, in un futuro non lontano, ci porteranno alla guida autonoma.

A stupire in positivo sono i brand domestici, appartenenti ai gruppi GM, Ford e FCA, che hanno registrato una media di 93 PP100 contro i 103 del 2016. Migliorie anche rispetto alla media dei brand stranieri, che hanno avuto 99 PP100.

Sempre parlando di FCA, bisogna purtroppo constatare che, anche quest'anno, il marchio Fiat ha ottenuto un per nulla lusinghiero ultimo posto in classifica, con ben 163 problemi ogni 100 automobili vendute. Un valore molto superiore a quello della media nazionale, pari a 97 PP100.

Kia e Genesis meglio di Porsche (per il secondo anno), bene RAM


Ottime notizie per il brand Kia, le cui vetture hanno avuto solamente 72 PP100, un risultato che pone il marchio coreano ai vertici della classifica IQS. Segue a breve distanza un altro marchio del gruppo Hyundai-Kia, il brand di lusso Genesis, con 77 PP100, appena davanti a Porsche (78 PP100).

Seguono a breve distanza Ford e RAM (86 PP100), con il brand di FCA che migliora di ben 28 PP100 rispetto al 2016. In netto miglioramento anche MINI, con 33 PP100 in meno, ma anche Acura (19), Volvo (18) e Ford (16).

I modelli più affidabili per segmento

[caption id="attachment_148152" align="aligncenter" width="520"]


2017 Genesis G80[/caption]

Anche nella classifica per segmento di mercato, il gruppo Hyundai-Kia ha sbaragliato la concorrenza: Kia Cadennza, Kia Forte, Kia Niro, Kia Sorento e Kia Soul sono risultati i modelli con il punteggio più favorevole (dunque più basso) nei rispettivi segmenti. Gli altri appartengono a GM (Chevrolet Silverado, Chevrolet Silverado HD, Chevrolet Sonic e GMC Terrain) e a BMW (BMW Serie 2, Serie 4, X6 e MINI Cooper). A questi si aggiungono Chrysler Pacifica, Ford Expedition, Ford Mustang, Infiniti QX80, Lexus GS, Mercedes-Benz GLA, Nissan Frontier, Porsche 911, Porsche Macan, e Toyota Camry.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 444 euro oppure da ePrice a 530 euro.
4
condivisioni
Condividi Tweet
Simone Facchetti

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2