Volkswagen Polo GTI, tutto ciò che sappiamo finora

16 Giugno 2017 0


La nuova Volkswagen Polo 2017 non è orfana della sua versione più sportiva, la GTI. Questa volta la nuova sportiva compatta non sarà però la più piccola dell'intera gamma di Wolfsburg perché più sotto si posizionerà la Up! GTI che arriverà a inizio anno 2018.

Ma dalla Volkswagen Polo GTI 2017 però le cose potrebbero cominciare a farsi serie perché sotto il cofano troveremo il 2.0 litri TSI della precedente generazione di Golf GTI ma qui limitato a 200 CV, capace di uno 0-100 vicino a 6,5".

Pochi (dettagli) ma buoni


Durante la presentazione stampa mondiale non sono stati rivelati ulteriori dettagli riguardo alla Polo GTI, che arriveranno non appena l'auto sarà pronta al lancio commerciale. Probabilmente il peso rimarrà grossomodo invariato rispetto a prima visto che il peso maggiore del motore più grosso e pesante, ma anche degli accessori aggiuntivi della Polo 2017, dovrebbe essere bilanciato dalla leggerezza  del nuovo telaio MQB A0.


Difficile che gli ingegneri abbiano apportato grosse modifiche al telaio - che ricordiamo essere il vero protagonista di questa nuova generazione grazie al maggiore spazio e rigidità che offre - se non in concomitanza degli attacchi delle sospensioni e poco altro. Questo permetterebbe di poter gestire al meglio la potenza di circa 200 CV, scaricati a terra da una trazione anteriore che speriamo sia efficace. Potrà sicuramente contare su controlli di gestione della coppia su ogni singola ruota mentre non si sa se sarà presente un differenziale meccanico a slittamento limitato.

Assetto elettronico a scelta


La nuova Polo GTi dovrebbe poi essere proposta sia con l'automatico DSG che con il manuale, anche se le foto fin qui diffuse mostrano solo la leva del cambio a doppia frizione. Due anche le opzioni per le sospensioni: di serie troveremo quelle sportive ad assetto ribassato mentre optional dovrebbero esserci le sospensioni a controllo elettronico Sport Select. Ovviamente questa GTI sarà poi dotata di tanti optional visto il suo posizionamento da top di gamma.

Una "GTI" dentro e fuori


La Volkswagen Polo GTI sarà una vera "GTI" dentro e fuori visto che avrà un aspetto sportivo e caratterizzato da spoiler anteriori e posteriori oltre che minigonne maggiorate. Sulla calandra e sul portellone il tipico badge GTI e anche i dettagli rossi delle sportive di Wolfsburg. Gli interni mostreranno la strumentazione digitale e poi anche i classici sedili a quadri, entrati ormai tra i segni particolari tipici delle GTI. I cerchi in lega da 18" saranno optional (di serie quelli da 17") mentre le pinze freno saranno rosse. Infine l'attuale Polo sarà solo in versione cinque porte al contrario della precedente generazione. Più avanti verranno comunicati i prezzi di listino ma non saranno sicuramente economici per il segmento. La generazione uscente era in vendita a partire da 23.200 euro con cambio manuale.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 762 euro oppure da Amazon a 844 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS