Mercato Auto Europa: a maggio + 7,6%, Germania in testa

16 Giugno 2017 0


Nel quinto mese dell'anno, dopo il tonfo di aprile dovuto principalmente ai numerosi giorni di vacanza, il mercato auto europeo ha ripreso a crescere con un +7,6% rispetto allo stesso mese del 2016, con un totale di quasi 1,4 milioni di veicoli immatricolati. Tra i paesi con la maggiore crescita Germania, Spagna, Francia e Italia. In calo invece il Regno Unito.

Il mercato dell'auto in Europa torna a crescere dopo la battuta d'arresto di aprile. A maggio, infatti, le immatricolazioni sono aumentate del 7,6% rispetto allo stesso mese del 2016, con un totale di 1.368.818 unità. In termini di volume, questo sancisce il ritorno a livelli pre-crisi, con un numero di immatricolazioni simile a quello di maggio 2007.

La Germania cresce di più a maggio, l'Italia nei primi 5 mesi

L'Unione Europea dell'auto continua dunque a crescere, spinta dai maggiori mercati, tra cui la Germania (+12,9%), la Spagna (+11,2%), la Francia (+8,9%) e l'Italia (+8,2%). La situazione politica e sociale particolarmente tesa nel Regno Unito è sfociata in un -8,5% rispetto allo stesso mese del 2016.

In crescita anche il consuntivo dei primi 5 mesi dell'anno: da gennaio a maggio si è registrato un +5,3%, con 6.719.209 veicoli immatricolati. In questo caso è l'Italia a crescere di più (+8,1%), seguita dalla Spagna (sempre in forma con un +7,3%), dalla Germania (+4,7%) e dalla Francia (+3,3%). Pressoché stabile il Regno Unito con un leggero calo dello 0,6%.

Bene Suzuki, FCA e Daimler, male Honda e JLR

Tra i costruttori, Volkswagen rimane il gruppo con la maggiore quota di mercato (24,2%, in aumento dello 0,2%), con una crescita dell'8,2% dovuta al +14,8% di Skoda e al +11,7% di Seat. Seconda posizione per PSA, che guadagna il 4,7% in più grazie al +8,5% di Citroen ma che vede anche un tonfo per DS che chiude il mese di maggio con un -35,1%.

Al terzo posto il gruppo Renault, che cresce del 10,2% beneficiando del +27,7% di Dacia. Quarta posizione per il gruppo FCA, che prosegue la sua spirale positiva con un +11,4%, dovuto agli incrementi di Fiat (+15,4%) e Alfa Romeo (+44,5%), che hanno saputo dunque arginare il calo di Jeep (-7,2%).

Più di FCA crescono solamente Suzuki (+21,2%), Toyota (+20,1%) e Daimler (+13,4), mentre sono in calo il Gruppo Jaguar Land Rover (-8,9%), Honda (-14,9%) e Opel (-2,3%).

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 129 euro.
Asus X541ua I3-6006u 4gb 500gb Win10 è disponibile da puntocomshop.it a 336 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen Polo TGI: prova su strada e focus sul biometano

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia