Jaguar Land Rover investe 32 milioni di euro in Lyft

15 Giugno 2017 0


Il Gruppo Jaguar Land Rover tramite la sua società InMotion (che si occupa di sviluppare le tecnologie di mobilità) ha annunciato l'investimento di 25 milioni di sterline (circa 32 milioni di euro) nella start-up di ride sharing Lyft, il concorrente più forte di Uber negli USA.

Questa collaborazione porterà alla fornitura di auto da utilizzare come prototipi per lo sviluppo della guida autonoma, di cui il campo del car sharing e ride hailing (condivisione dei trasferimenti tra più utenti) rappresenta uno degli sbocchi più interessanti.

JLR, di proprietà del Gruppo Tata, ha già iniziato lo sviluppo di auto a guida autonoma in Inghilterra e l'impiego di oltre 100 auto per i test nei prossimi tre anni. Lyft aggiunge così un altro tassello al suo sviluppo dopo aver siglato un accordo con Waymo di Google e anche con General Motors, oltre che con la start-up nuTonomy.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 625 euro oppure da Amazon a 684 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro