Porsche 911 GT2 RS, di lei ne parla il Capo progetto: Andreas Preuninger

06 Giugno 2017 0


E' la massima espressione delle auto di Zuffenhausen. La GT2 RS è per Porsche la perfetta sintesi tra un'auto stradale ed una da pista perché la GT2 RS - che arriverà verosimilmente nel 2018 - sarà omologata per la circolazione in strada ma è anche un'arma da scatenare tra i cordoli grazie alla potenza di oltre 650 CV (il dato ufficiale deve essere ancora confermato) ed un kit aerodinamico estremizzato.

Oltre quota 650 CV (o forse più)


Vi avevamo parlato dello sviluppo della 911 GT2 RS ma ora a dare nuovi dettagli è il Capo progetto Andreas Preuninger che in una chiacchierata con il magazine inglese Evo.uk ha dato qualche informazioni in più. La potenza, come detto, sarà superiore ai 650 CV - la precedente GT2 RS aveva 620 CV - e e lo 0-100 passerà in archivio in un tempo inferiore ai 3"; l'intercooler sarà tenuto al "fresco" da un sistema di iniezione d'acqua come avviene sulla BMW M4 GTS così da rendere più efficiente l'intera erogazione del motore 3.8 litri flat-six.

Guai però a definirla semplicemente una Turbo S pompata perché, come ha confermato lo stesso Preuninger "Questa è un'auto completamente re-ingegnerizzata". A livello di telaio, sospensioni, freni e appunto motore. Il tutto è pensato per dare grosse soddisfazioni in pista, proprio ciò che cercheranno i clienti più corsaioli. Giusto per dare un riferimento che farà intendere come è stata costruita quest'auto: il serbatoio d'acqua del sistema di iniezione dovrà essere riempito ogni tre giri al Nurburgring.

Meno estrema della 997


La futura 991 GT2 RS sarà poi più facile da gestire al limite rispetto alla generazione 997, che in certi momenti era come un cavallo imbizzarrito:

"Mi piace la brutale potenza che ha quest'auto, è una gioia da guidare su pista. E' così precisa e agile che è molto più facile da guidare rispetto a una 997 GT2 RS. Questa era così aggressiva che a volte non si riusciva a gestirla. La prossimo GT2 RS avrà più potenza, molta più potenza", ha raccontato Preuninger.

Solo PDK


Sotto alla scocca leggera della GT2 RS (il peso sarà di soli 1.500 Kg) troverà posto soltanto il cambio automatico a doppia frizione PDK al posto del manuale visto sulla GT2 RS 997. Questa scelta è data dal fatto che le RS sono del tutto votate alle prestazioni e al tempo sul giro perciò la velocità del doppia frizione è d'obbligo. Inoltre l'uso dell'automatico permette di installare anche il differenziale bloccabile fino al 100% sull'asse posteriore - quello di trazione - per mettere a terra tutta la potenza della GT2 RS.

Le gomme sono state sviluppate da Michelin e sono delle Pilot Sport Cup 2 di diametro differente tra anteriore e posteriore. A proposito di ruote, è possibile installare il Weissach Pack che permette di risparmiare circa 30 Kg grazie all'uso di cerchi in magnesio al posto di quelli in alluminio e di un largo apporto di fibra di carbonio. Il prezzo deve ancora essere comunicato ma non sarebbe strano sapere che l'auto avrà un prezzo di partenza superiore ai 200 mila euro.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.
Apple Iphone 7 128gb Red Rosso è disponibile da puntocomshop.it a 629 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve