Peugeot 308: i dettagli del restyling

01 Giugno 2017 0


Dopo le prime informazioni ufficiali di qualche settimana fa, Peugeot rivela ufficialmente i dettagli del restyling della sua famiglia di compatte 308, giunta al suo quarto anno di carriera. Leggeri i ritocchi esterni, molto più approfondite le modifiche alla meccanica, con un nuovo motore diesel da 130 CV e un cambio automatico a 8 rapporti.

Nata nel 2013, la seconda generazione di Peugeot 308 riceve nel 2017 il tradizionale restyling di metà carriera. Un aggiornamento più che altro di contenuti, dato che l'estetica, sobria ed elegante, non meritava "la mano pesante".

Fuori: a tutto LED


I designer sono dunque intervenuti con un paraurti anteriore dal nuovo disegno (qui ritratto nella variante GT, ma la forma non dovrebbe discostarsi molto), griglia "concava" di maggiori dimensioni con elementi cromati e logo del Leone di nuovo al centro dell'attenzione e, infine, gruppi ottici full-LED con nuove luci diurne ad effetto continuo e fanali posteriori bruniti. Le luci diurne a LED saranno di serie su tutte le versioni, mentre quelle abbaglianti e anabbaglianti saranno alogene (ma con un nuovo disegno) per i tre allestimenti Access, Active e Allure e full-LED per GT Line, GT e GTi.


Una nuova tinta di carrozzeria Purite Beige sostituisce l'Aluminium Grey (per un totale di 10 diversi colori) mentre la versione GTi accoglie una nuova livrea bicolore Magnetic Blue e Perla Nera Black.

Sotto il cofano: diventa "grande"


Le più grandi novità del restyling sono comunque da annoverare nelle componenti meccaniche, che vedono il debutto di un nuovo cambio automatico a 8 rapporti, ripreso da quello già visto sul SUV Peugeot 3008, presente la prima volta sulla nuova Peugeot 308 GT in abbinamento ad una variante aggiornata del propulsore 2.0 BlueHDi da 180 CV e 400 Nm di coppia massima. L'altra importante "new entry" è rappresentata dal motore BlueHDi da 130 CV, con catalizzatore SCR, al suo debutto per la prima volta su un'auto del gruppo PSA. Presente anche le attuali versioni benzina Puretech turbo 1,2 litri da 110 e 130 CV, quest'ultimo con filtro antiparticolato. Tutti i propulsori rispettano la normativa antinquinamento Euro 6c, in vigore da settembre 2017.

Tecnologia e sicurezza

Interessanti le integrazioni fatte dal punto di vista della connettività e dei sistemi di assistenza alla guida: al rinnovato sistema di infotainment (derivato da quello del 3008) con compatibilità Apple CarPlay e Android Auto e navigatore integrato TomTom con comandi vocali, si affiancano 8 dispositivi ADAS, tra cui il nuovo sistema Lane Departure Warning, l'Active Safety Brake evoluto, l'Adaptive Cruise Control con funzione Stop (con cambio automatico mentre con il manuale rallenterà l'auto fino a 30 Km/h da un massimo di 180 Km/h), il sistema di parcheggio Visiopark automatico con retrocamera a 180 gradi, il sistema di rilevamento della stanchezza del conducente, il controllo dell'angolo cieco e i fari con abbaglianti automatici.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da Amazon a 579 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS

Auto

Polestar 1: autonomia record per la prima coupé sportiva ibrida plug-in

Auto

Toyota Concept-i: a Tokyo la famiglia di elettriche con intelligenza artificiale

Kia

Anteprima Kia Stonic: la prova del B SUV coreano