Euro NCAP: 5 stelle per Kodiaq, Countryman e Micra, 4 per Swift

31 Maggio 2017 0


Nuova tornata di Crash Test EuroNCAP: l'ente per la sicurezza ha conferito le 5 stelle piene a Skoda Kodiaq e MINI Countryman, riservando il massimo punteggio alle versioni più accessoriate di Nissan Micra. 4 stelle invece per Suzuki Swift dotata dei sistemi di sicurezza attiva.
Le cinque stelle Euro NCAP non sono più facili da ottenere come una volta. Lo hanno dimostrato le più recenti Fiat, lo confermano Nissan Micra e, soprattutto Suzuki Swift. Tutto dipende dalle dotazioni di sicurezza attiva di serie o a pagamento, anche se una buona parte del punteggio è ancora da attribuire alla resistenza in caso di urto frontale, protezione pedoni e protezione bambini.

L'importanza degli ADAS


Ottimi risultati per le vetture più grandi e costose testate dall'ente europeo: Skoda Kodiaq e MINI Countryman hanno infatti ottenuto le ambite 5 stelle, grazie anche alla buona dotazione di sicurezza attiva di serie per le versioni che si prevede saranno quelle più vendute.

Tutte le vetture hanno ottenuto ottimi punteggi per quanto riguarda la protezione degli adulti, dei bambini e dei pedoni. Le differenze riguardano, come anticipato, la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida avanzati: in questo caso, il SUV Skoda è dotato di serie della frenata automatica di emergenza (AEB), così come la MINI, che offre (come optional) anche il sistema di riconoscimento dei pedoni.

C'è ancora da lavorare


Nissan Micra offre AEB, riconoscimento pedoni e lane assist in un pacchetto di optional: se presente il pacchetto, la vettura si merita 5 stelle. Diversamente, la piccola Nissan non va oltre le quattro stelle. Suzuki Swift invece ha ottenuto solamente tre stelle in configurazione standard, senza cioè gli ADAS (i sistemi di assistenza alla guida avanzati), con i quali guadagnerebbe comunque solamente quattro stelle: manca infatti il sistema di riconoscimento pedoni, mentre è disponibile l'AEB.

Naturalmente, quello che l'Euro NCAP si aspetta con questi giudizi piuttosto severi è che le case automobilistiche si impegnino a rendere di serie questi sistemi di sicurezza, almeno per quanto riguarda le versioni più vendute. Queste le parole del segretario generale Euro NCAP Michiel van Ratingen:

Euro NCAP ha iniziato a premiare i sistemi AEB con riconoscimento pedoni lo scorso anno e abbiamo notato un'importante evoluzione tecnologica in questo senso. Speriamo di vedere una rapida adozione dei sistemi AEB (anche quelli che rilevano i ciclisti) entro il prossimo anno. Da 20 anni, Euro NCAP spinge i costruttori ad adottare nuove e migliori tecnologie per la sicurezza: all'inizio si parlava di airbag e pretensionatori di cinture, oggi il discorso si è spostato su tutti quei sistemi di assistenza alla guida avanzati che pongono le basi per le auto autonome di domani.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 764 euro oppure da ePrice a 959 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE