Nissan Micra: il design spiegato in base ai periodi storici

29 Maggio 2017 0


Spesso si è parlato dell'ultima Nissan Micra come la più interessante a livello di design, in quanto risponde alle esigenze di mobilità attuali: sicurezza, personalizzazione e presenza su strada. In realtà, ogni generazione della compatta giapponese ha saputo rispondere con coerenza ai tempi che correvano: lo dice lo IED.

Ogni auto, con poche eccezioni, riflette nel design le tendende del periodo storico di riferimento, evolvendosi lentamente, proprio come gli eventi. Alcune volte, però, i cambiamenti sono radicali e non sempre le auto sono disposte a rivoluzionarsi di conseguenza. Nissan Micra, invece, si è sempre trasformata e adattata ai tempi che correvano. Così l'Istituto Europeo di Design (IED) di Torino, con il supporto del docente del corso Triennale e del Master in Transportation Design del Master in Transportation Design Davide Tealdi, ha ripercorso l´evoluzione del design di Nissan Micra, nel contesto socio culturale degli ultimi 35 anni.

1982: voglia di futuro


Nel 1982 viene lanciato sul mercato europeo la prima generazione di Nissan Micra, un'auto piccola e compatta ma con una dotazione all'avanguardia per l'epoca. Secondo Tealdi, la vettura esprime un design squadrato, futuristico ma allo stesso tempo razionale nascondeva spazio abbondante e ottima visibilità, interpretando al meglio le aspirazioni dei clienti dell'epoca: proiettarsi nel futuro.

1992: più morbida, giovane e tecnologica


Negli anni '90 la voglia di futuro non si placa, ma cambiano i codici estetici: squadrato diventa "vecchio", mentre morbido e arrotondato diventa il nuovo sinonomo di "moderno". Lanciata per la prima volta in Italia nel 1992, la seconda generazione di Micra riscuote subito un enorme successo: si presenta con un design più emozionale, con linee morbide e arrotondate rispetto alla precedente, incontrando anche le esigenze del pubblico più giovane, diventando un vero e proprio prodotto cult. Non mancano poi innovazioni tecnologiche tipiche dei segmenti superiori, rappresentando una rivoluzione nel mercato delle berline compatte.

2003: design vintage e più contenuti


Grande successo ha avuto anche la Micra di terza generazione, presentata al pubblico nel 2003 e caratterizzata da un design con linee curve e quasi vintage, che comunicano ai clienti un senso di tranquillità e di complicità. L'attenzione ai dettagli più nascosti si trova anche nell'abitacolo, che diventa più comodo e spazioso. Migliora anche la guidabilità della vettura, ma è la linea il vero pezzo forte dell'auto, che viene apprezzata soprattutto dal pubblico femminile.

2011: a prova di crisi


2008: il mondo piomba in una crisi economica senza precedenti recenti. Nissan, per la quarta generazione di Micra, pensa dunque ad una vettura più economica, per competere a livello globale e piacere un po' a tutti i mercati di destinazione. Prodotta in India per tutti i paesi, ha uno stile che punta ancora su linee curve anche se vengono reintrodotti elementi di razionalità, per rispondere alle esigenze di un pubblico più ampio e vario. La rapida uscita dalla crisi di alcuni mercati, unita a contenuti meno innovativi che in passato, ne ha ridotto il successo commerciale.

2016: sicura, sportiva e personalizzabile


Nel 2016 torna la fiducia nella ripresa economica e torna la voglia di pensare in grande. Nissan decide di tornare a proporre un'auto pensata per il mercato europeo e realizza la nuova Micra in Francia, sulla base dell'intrigante Renault Clio di quarta generazione: la Micra quinto atto è più sportiva, piantata a terra, aggressiva ed è pensata per un pubblico più giovane e dinamico. Più "maschia" nelle linee, più dinamica nelle proporzioni e più curata nei dettagli stilistici, è anche più spaziosa e tecnologica. La tecnologia è un punto cardine delle auto di questa generazione: la sicurezza e la connettività non devono più essere esclusiva delle auto di categoria superiore. Infine, la qualità percepita si alza, così come la possibilità di personalizzare la vettura in base ai propri gusti.

Pensata per una clientela più dinamica e trasversale, la nuova Micra si conferma anche in questa generazione, perfetta per i tempi che corrono e pensata per risolvere problemi attuali e incontrare le esigenze dei consumatori. E questo è il migliore complimento che si possa fare ad un car designer.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 404 euro oppure da ePrice a 522 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2