BMW Serie 8 Concept anticipa l'ammiraglia a 2 porte

26 Maggio 2017 0


La nuova BMW Serie 8 Concept aggiorna i codici stilistici del marchio bavarese rimanendo fedele ai propri stilemi caratteristici e rivoluzionando alcuni aspetti come design degli interni e proporzioni. La vedremo in veste definitiva nel 2018: nell'attesa, godiamocela a Villa d'Este.

In occasione del Concorso d´Eleganza Villa d´Este di quest´anno BMW presenta, in anteprima mondiale, la nuova BMW Serie 8 Concept, studio di design che esplora le infinite possibilità di interpretazione degli stilemi tipici del marchio bavarese. La coupé anticipa il lancio della Serie 8 Coupé, previsto per il 2018, che porterà nuovamente BMW al centro del mercato delle granturismo di lusso, di cui si configurerà come il nuovo punto di riferimento, secondo il CEO BMW Harald Kruger.

Adrian van Hooydonk, Senior Vice President BMW Group Design, parla della sfida presentata da questo importante modello:

BMW Serie 8 Concept rappresenta la nostra interpretazione di una vettura ad altissime prestazioni", dice È una auto sportiva di classe che presenta, come nessun´altra, dinamiche pure e lusso moderno. Per me, è puro fascino automobilistico.

Fuori: passato e futuro convivono


Come spiega van Hooydonk, BMW Serie 8 Concept è immediatamente riconoscibile come una BMW, ma allo stesso tempo mostra nuove idee di design e di tecniche costruttive. Poche linee trasformano le superfici e i volumi dell'auto, fortemente scolpiti. Inedite proporzioni per il cofano e la parte bassa della fiancata fanno da cornice al famoso "gomito di Hoffmeister", anch'esso reso più dinamico con un profilo maggiormente inclinato e sfuggente.


Il frontale si ispira alla prima Serie 8, con gruppi ottici sottili a laser (assenti invece quelli a scomparsa) e una forma appuntita che si conclude nel grande "doppio rene", anche se qui la somiglianza con la "Panamericana Grille" di Mercedes-Benz è fin troppo marcata. La linea di cintura è leggermente ascendente verso la parte posteriore, dove troviamo una coda raccolta ed elaborata con fari sottili a L, interpretazione dello stile audace e moderno inaugurato su BMW i8.

Dentro: rivoluzione e nostalgia


Le maggiori novità stilistiche si concentrano però nel design degli interni, profondamente rivoluzionato e semplificato rispetto a quanto offrano le BMW più recenti. La plancia a sviluppo orizzontale diventa verticale e le linee si fanno più semplici e razionali. Tutto è più sobrio e l'intento è quello di tornare alla razionalità degli interni delle vetture degli anni'80. Gli elementi moderni, come display a effetto tablet e strumentazione digitale dalla grafica avveniristica, mantengono invece l'impostazione attuale. Nuovo il sistema di controllo iDrive, con una manopola in metallo e cristallo Swarovski, materiali che troviamo anche nell'inedito selettore del cambio automatico. Una schiera di pulsanti a sfioramento sostituiscono invece gli attuali pulsanti che regolano assetto, modalità di guida e controlli secondari per l'infotainment.

Eccellenti i materiali utilizzati: oltre agli inserti in cristallo e alluminio di cui sopra, non mancano pelle Merino Dark Brown e Fjord White che rivestono sedili e plancia.

Volete ammirare dal vivo la nuova BMW Serie 8 Concept? Non vi resta che partecipare alla prossima edizione del Concorso d'Eleganza Villa d'Este, in scena domani e domenica.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 210 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione