Alonso quinto in qualifica alla Indy 500 | VIDEO

22 Maggio 2017 0


Era da tempo che non lo vedevamo così Fernando Alonso, sorridente e super-positivo sulle prestazioni e potenzialità della sua monoposto. Non potrebbe essere altrimenti del resto, visto l'ottimo risultato ottenuto nel corso delle qualificazioni alla prima apparizione sul catino di Indianapolis, su cui correrà la 500 miglia il prossimo 28 maggio.

«Abbiamo avuto un problema al motore nella curva finale del secondo giro e ho perso un po´... Un problema di overboost...temevo di non riuscire neppure a concludere la qualifica, poi ho scalato una marcia e tutto è ripartito», ha spiegato Fernando. «Ma con tutto quello che è successo, essere fra i primi 5 è un sogno. Fino a 15 giorni fa non avrei mai pensato di poter lottare per la pole e poi prima delle qualifiche mi hanno anche dovuto sostituire il motore. I ragazzi sono stati bravissimi e velocissimi»

Quinto posto significa anche primo assoluto tra i rookie, i debuttanti, che lo vedranno giocarsela con quelli che già si sono affermati nelle gare di durata a oltre 360 orari. La media tenuta da Alonso nei quattro giri a disposizione è stata di 231,300 miglia orarie (372,241 Km/h) mentre in pole position scatterà il neozelandese Scott Dixon che ha tenuto una media di 232,164 mph (373,631 Km/h).

Questo risultato dimostra quanto sia veloce il pilota spagnolo ma soprattutto quanto sia capace di adattarsi a situazioni diverse da quelle a cui è abituato. Fino ad ora Alonso é stato costretto a lottare con i problemi di affidabilità della sua McLaren-Honda. Come detto dallo stesso Alonso, anche questa volta il motore Honda non è stato affatto impeccabile ma alla fine tutto si è risolto per il meglio nonostante senza quel cedimento momentaneo del propulsore il risultato avrebbe potuto essere anche migliore.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 683 euro oppure da Amazon a 745 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2