Mosquito's Way: alla Biker Fest la parata dei "vecchietti"

15 Maggio 2017 0


Il mondo delle due ruote brulica di iniziative di ogni genere, ma spesso non tutti ne sono a conoscenza. Mosquito's Way è proprio uno di quegli eventi nati dagli appassionati che non gode di rilevanza nazionale ma merita sicuramente attenzione. Inquadrato nella Biker Fest International, il 20 maggio sul litorale di Lignano Sabbiadoro si terrà la seconda tappa del calendario 2017, seguendo l'evento inaugurale del Motor Bike Expo di Verona.

Cos'è la Mosquito's Way

Di che si tratta? La Mosquito's Way è un'evento nato dall'idea di Piero Pelù con Ringo DJ e Giovanni di Pillo che volevano resuscitare i "vecchietti", quei cinquatini che a volte restano sepolti nei garage dei nonni, dimenticati in favore di mezzi più potenti e tecnologici. Con il proliferare della moda delle classiche, però, anche questi mezzi trovano posto nel mondo moderno, grazie anche all'iniziativa del trio che è partita con una "zingarata" tra le colline fiorentine in sella a cinquantini a pedali degli anni settanta e ottanta.

Il progetto si è poi evoluto dando vita ad una community che si darà appuntamento a Lignano ma anche in Toscana (Barberino Val d'Elsa, 1 luglio) e al Mugello il 23 settembre in concomitanza con il Campionato Italiano di Velocità dove i mezzi gireranno nella pista di kart del Mugellino. Il calendario 2017 si chiuderà poi a Misano il 7 e 8 ottobre per il Misano Classic Week End.

Quali mezzi sono ammessi alla Mosquito's Way?

Sono ammessi ciclomotori a pedali Vintage 50cc precedenti al 1990 con telaio tipo Ciao, Si, Peugeot, Boxer, Solex, Motobecane, Garelli Mosquito e via dicendo. Girando su un percorso "off road" chiuso alla pubblica circolazione, i mezzi possono essere letteralmente prelevati dal garage del nonno ed utilizzati dato che non serve targa o assicurazione. Le categorie sono "Rulli" (ciclomotori con motori ausiliari e rulli), "Ciclomotori" (ciclomotori a pedali fino a 50 cc) e "Elaborati/Customizzati", simile alla Ciclomotori ma con l'ammissione di mezzi truccati.

Il programma della tappa di Lignano prevede l'arrivo tra le 12.00 e le 14.00, presentazione mezzi e sessione di foto con Pelù e Di Pillo alle 15.00, turni in pista sterrata dalle 16.00 alle 17.30, premiazione e parata per le strade di Lignano (solo per i targati e assicurati) alle 19.15, terminando la Reunion con la classica cena alle 20.30. Tra le regole c'è l'abbigliamento vintage dal tema "bikers & pinup" e saranno premiati i mezzi più belli per ogni categoria, il Look e la Lady più cool oltre ai premi speciali dei partner. Per partecipare è necessaria la tessera FMI (10EUR) oltre alla quota di 40EUR.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 475 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS

Auto

Polestar 1: autonomia record per la prima coupé sportiva ibrida plug-in

Auto

Toyota Concept-i: a Tokyo la famiglia di elettriche con intelligenza artificiale

Kia

Anteprima Kia Stonic: la prova del B SUV coreano