Mahindra KUV100 e XUV500, gamma nuova per puntare in alto

15 Maggio 2017 0


Mahindra punta forte sull'Italia (il primo mercato in Europa) ed in Spagna e non a caso in terra catalana il colosso indiano ha fatto debuttare due modelli fondamentali per il marchio in occasione di Automobile Barcelona. I due Paesi europei fanno parte delle 10 piazze su cui Mahindra punta a livello europeo - Paese natale del marchio - i modelli commercializzati sono diventati due: KUV100 e XUV500.

La citycar KUV100


Nel caso della KUV100 si parla di una citycar (lunghezza 3,70 metri, quanto una Fiat Panda o una Suzuki Ignis) dall'aspetto simile a quello di un SUV ma a differenza di quanto sia avvenuto nel caso dell'italiana e della giapponese, per la KUV100 importata in Italia - la commercializzazione sarà a fine anno o a inizio 2018 - non sarà prevista la trazione integrale nonostante il telaio (un nuovo monoscocca) la preveda.

Quindi bando ai malintesi, questa Mahindra punta su un prezzo di acquisto concorrenziale e più basso delle concorrenti appena citate. Secondo alcune informazione che siamo riusciti ad ottenere con gli uomini di Mahindra si tratterà di un listino al di sotto dei 10 mila euro, informazione ancora troppo poco incisiva per parlare di "affare del secolo" o di alternativa low cost alle solite citycar. Del resto anche la Dacia Sandero parte da meno di 10 mila euro ma appartiene ad un segmento superiore, bisognerà quindi attendere i dettagli completi.


L'unico motore sarà un 1.2 a benzina da 82 CV e 115 Nm a 3.500 giri con specifiche Euro 6 di coppia mentre la KUV100 verrà offerta solo con carrozzeria a 5 porte ed il bagagliaio ha una capacità minima di 243 litri che salgono a 473 litri di capacità nel caso si abbattano i sedili.

XUV500 più europeo e ricco

Assieme alla piccola SUV da città è stata affinata anche l'offerta di un modello fondamentale per Mahindra in Europa: l'XUV500. Modello di punta della gamma Mahindra, l'XUV500 è quello con l'appeal maggiore di tutti nella famiglia del produttore indiano. Un po' per la possibilità di avere i 7 posti ed anche per le dimensioni (4,58 metri di lunghezza x 1,89 di larghezza x 1,78 di altezza) che lo mettono in diretta concorrenza con i SUV di segmento C.


A Barcellona ha debuttato il nuovo allestimento W10 che include vetri posteriori oscurati, il battitacco illuminato personalizzato col nome della vettura, il tetto apribile elettricamente, i cerchi in lega da 18" color antracite diamantato e le cromature attorno ai finestrini. L´allestimento W10 si può personalizzare con lo Sport Pack (verniciature dual-tone orange/black, white/black, silver/black e red/black, ma anche cerchi in lega da 18" nero opaco) o con l´Entertainment Pack (due monitor integrati negli appoggiatesta anteriori e sistema audio Premium con DAB.


Anche in questo caso i prezzi sono ancora da definire ma saranno attorno a 27.000 euro per la W10 standard, circa 29.000 euro con i due pacchetti. Vi ricordiamo che il XUV500 monta il motore quattro  cilindri  2.2  TD  da  140  CV  Euro  6  e  coppia  da  300  Nm  a  1.600 a 2.800   giri/minuto.

XUV Aero


Mahindra ha poi portato allo stand di Barcellona il nuovo studio di design realizzato dal Mahindra Design Studio in collaborazione con Pininfarina (di proprietà di Mahindra & Mahindra dal 2015) dal nome XUV Aero.

Al contrario dei concept di ultima generazione questo XUV Aero non è dotato di dispositivi di guida autonoma ma piuttosto di tutto ciò che riguarda la connettività e l'infotelematica. Definito da Mahindra "un'auto da veri appassionati" punta sulla carrozzeria da SUV/Coupé e sulle portiere posteriori controvento per impressionare gli spettatori di Automobile Barcelona. Sotto il cofano non motori elettrici ma piuttosto un quattro  cilindri  da  210  CV  con  turbocompressore, capace di un´accelerazione  da 0-­100  in  meno  di  6  secondi.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani