Pininfarina, lo storico accordo per l'auto italo-indiana

10 Maggio 2017 0


Momento di fermento per Pininfarina che, dopo aver presentato al mondo le sue tre ultime creazioni realizzate in collaborazione con Hybrid Kinetic Group Limited, ha siglato uno storico accordo con la Iran Khodro.

Il contratto, della durata di 36 mesi, vale ben 70 milioni di euro, tanto quanto il fatturato della Pininfarina per l'intero 2016. Si capisce quindi l'entusiasmo dell'Amministratore delegato del Gruppo Pininfarina, Silvio Pietro Angori:

"L´accordo con Iran Khodro costituisce un altro passo significativo nella attuazione della strategia di crescita della Pininfarina nei mercati della nuova Via della Seta e del Medio-Oriente. Siamo lieti di contribuire allo sviluppo dell´industria nazionale iraniana con un programma di stile ed ingegneria di importanza significativa per la nostra azienda"

Al centro di tutto la creazione di una piattaforma modulare che possa portare alla creazione di almeno quattro modelli diversi. Un colpo importantissimo per la carrozzeria torinese, che dopo l'acquisto da parte di Mahindra (nel 2015) ha cominciato a spingere fortemente sui mercati asiatici per ritagliarsi uno spazio in diversi mercati in crescita o quantomeno dalle grosse potenzialità.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani