Dacia Duster Brave 2017, la prova del Media Nav | Tecnologia a bordo

23 Aprile 2017 0

Dacia Duster è uno dei modelli più venduti del marchio rumeno di proprietà di Renault-Nissan, in questa prova su strada abbiamo voluto mettere alla prova anche i sistemi tecnologici di cui è dotato il SUV in edizione speciale Brave. 

Il Media Nav è completo

Il Media Nav è il sistema utilizzato da Dacia sugli allestimenti top di gamma come la Laureate o la Brave, appunto. E' dotato di uno schermo da 7" touchscreen con schermo resistivo. Si tratta quindi di una soluzione poco costosa ed in linea con quanto offerto sulla vettura ma non certamente all'ultimo grido.

Detto questo il sistema è completo e permette di sfruttare tutte le funzionalità in modo semplice ed intuitivo. Navigatore (dove presente), mirroring delle app del telefono e telefono sono le funzioni di cui dispone il Media Nav, che però manca dei più moderni standard Apple CarPlay e Android Auto.

Tutto sommato è un buon sistema a cui, visto il prezzo d'acquisto qualora non incluso di serie, si può anche non rinunciare. Con una spesa di 300 euro più 100 euro circa per l'acquisto delle mappe si dota l'auto di una interfaccia accattivante e di uno schermo per la retrocamera di parcheggio, che con un lunotto di dimensioni ridotte come quello della Duster è sempre un buon alleato.

Mancano i sistemi di sicurezza

All'appello però mancano i sistemi di sicurezza che ormai sono presenti su auto della concorrenza: avviso di abbandono della corsia, allarme anti-tamponamento e stanchezza del conducente sono tanti piccoli aiuti che sarebbe bello veder introdotti sulle auto a marchio Dacia poiché aumenterebbero la sensazione di sicurezza a bordo.

Purtroppo la posizione dello schermo e la sua scarsa capacità di contrastare i riflessi della luce diretta del sole sono una pecca un po' troppo marcata perché in certe situazioni il navigatore è inutilizzabile. Per il resto anche sul lato tecnologico la Dacia Duster si conferma un'auto che bada al sodo e non si perde in frivolezze e funzionalità inutili. Una filosofia che per molti rappresenta un punto a favore anziché uno negativo.


Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 794 euro oppure da Euronics a 1,099 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video