NIO ES8: il SUV per la Cina "in carne ed ossa"

19 Aprile 2017 0


Carrozzeria da SUV moderno, spazio per 7 persone e, soprattutto, motore elettrico ad alte prestazioni ed un prezzo concorrenziale: le premesse per un successo commerciale ci sono. Peccato che, al momento, questa vettura sia riservata al solo mercato cinese.

Se dovessimo identificare i potenziali concorrenti di Tesla, escludendo i "big" come Audi, Mercedes-Benz e BMW, , la nostra attenzione andrebbe direttamente verso la cina. Startup recenti ma con grande potenziale, come Lucid Motors, LeEco, Faraday Future (questa metà californiana) e NextEV.

Quest'ultima, in particolare, appare decisamente più strutturata delle altre: fondata nel 2014, è la prima startup cinese a correre nel campionato per sole elettriche FIA Formula E, con buoni risultati e, soprattutto, un expertise nella mobilità elettrica maggiore rispetto alle altre startup sopracitate. NextEV ha un sub-brand, NIO, con cui identifica le vetture di produzione.

La prima auto destinata alla produzione in serie è la EP9, supercar elettrica da 1.360 CV prodotta in soli sei esemplari. Una sorta di manifesto programmatico delle future auto "per tutti". Ma la vera notizia è l'arrivo di un SUV elettrico "per tutti", venduto ad un prezzo concorrenziale e pronto alla commercializzazione entro la fine del 2017: il nuovo ES8, presentato in anteprima mondiale al Salone di Shanghai, è il primo modello di massa del costruttore cinese e le premesse per un successo commerciale ci sono tutte: 7 posti, una linea tutto sommato piacevole, tanta tecnologia.


Lungo 4,97 metri, con un passo di 3 metri, non si può dire che gli manchi lo spazio. 7 persone, con schema 2-3-2, sono accolte in un abitacolo moderno e apparentemente ben realizzato, all'insegna del comfort e della tecnologia: apprezzabile la presenza di un grande schermo touch al centro della plancia, in posizione comoda per guidatore e passeggero, mentre la strumentazione è digitale. Il design della plancia, pur con qualche reminescenza Audi per quanto riguarda la bocchetta dell'areazione a tutta larghezza, è piavevole e moderno.


Fuori, sono graditi i riferimenti alla supercar EP9, come nel caso del frontale, con fari appuntiti e paraurti scolpito in maniera piuttosto originale. Interessante la fiancata, pulita, proporzionata e resa personale dai due imponenti passaruota trapezoidali. Meno originale il posteriore, che rimane comunque decisamente gradevole e contemporaneo.

Il costruttore non ha ufficializzato altri dati della vettura, limitandosi a dire che, sotto il pianale modulare, ci saranno due motori elettrici (uno per ogni asse), un sistema di sospensioni ad aria e la possibilità di sostituire il pacco batteria per averne uno subito carico. 


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 299 euro oppure da Amazon a 393 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini

Opel

Opel Combo Life: multispazio tech tutto da vivere | Prova in anteprima

Renault

Dacia Duster: ritorna la versione a GPL | Prezzi da 13.350 euro

Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria