BMW Serie 5 LWB: a passo lungo per la Cina

19 Aprile 2017 0


Una delle novità di BMW al Salone di Shanghai è la versione a passo lungo della nuova Serie 5, la berlina sportiva business pensata con un occhio di riguardo alle esigenze degli automobilisti cinesi, che richiedono vetture belle da guidare ma anche abbastanza spaziose per farsi guidare dall'autista.

La nuovissima generazione di BMW Serie 5 riceve in dote, per il solo mercato cinese, la versione LWB, a passo lungo, pensata per tutti quegli automobilisti abituati a far guidare l'autista, ma che non disdegnano il piacere di guidare la propria BMW. Il nuovo modello verrà prodotto nello stabilimento di Shenyang dall'alleanza BMW Brilliance Automotive e sarà presente in questi giorni al Salone di Shanghai 2017. L'auto è un'esclusiva per il mercato cinese.

La terza generazione della BMW Serie 5 berlina a passo allungato si orienta ancora di più alle esigenze e richieste dei clienti cinesi e il risultato è un modello che non perde una virgola del DNA della vettura originale, anche perchè i due modelli sono stati sviluppati parallelamente. Le differenze si concentrano nel passo, allungato di 133 millimetri, che slancia ancora di più la silhouette della vettura, non alterandone le proporzioni da "berlina Business".


Sotto al cofano, poi, rimane inalterata la gamma di motori, trasmissioni e tecnologie, che abbinano la dinamica di guida tipica di BMW ad un comfort e ad uno spazio interno mai visto prima d'ora in questa categoria. Rispetto alla precedente generazione, la nuova BMW Serie 5 berlina nella versione a passo allungato si distingue per un peso alleggerito fino a 130 chilogrammi e proprietà aerodinamiche ottimizzate.

Grazie al generoso spazio per le gambe, all´insonorizzazione ottimizzata e a numerosi innovativi equipaggiamenti, come i sedili comfort regolabili elettricamente, il pacchetto Ambient Air e il tetto panoramico in vetro Sky Lounge, anche nella zona posteriore il comfort di viaggio raggiunge un livello superiore. Il concetto di visualizzazione e di comando comprende adesso, oltre al sistema iDrive, anche il comando vocale ottimizzato e il monitor di bordo con funzione touchscreen e BMW Gesture Control.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani