Aston Martin AMR fa il suo debutto in Cina il nuovo marchio sportivo

19 Aprile 2017 0


Aston Martin coglie l'occasione del Salone di Shanghai (21-28 aprile) per presentare al mercato locale il brand AMR (Aston Martin Racing), che da noi ha debuttato durante Ginevra 2017. Con queste tre lettere magiche Aston Martin punta a portare le sue auto da strada ad un nuovo livello prestazionale.

Alla rassegna svizzera debuttarono in coppia sia la Rapide AMR che la Vantage AMR Pro mentre a Shanghai è presente solo la prima delle due. La Rapide AMR è una evoluzione in chiave sportive della quattro porte di Gaydon in allestimento "S" e mostra i muscoli tramite alcune modifiche estetiche e tecniche.


600 CV e aerodinamica migliore

La Rapide AMR deriva quindi dalla Rapide S e adotta la versione da 600 CV del V12 6.0 aspirato, che le permette di superare i 330 km/h di velocità massima. Il propulsore è abbinato a uno speciale scarico sportivo a quattro terminali. L'assetto è stato modificato con l'adozione di cerchi di lega da 21" e di nuove regolazioni per rendere l'auto più precisa in curva.

La carrozzeria, verniciata in tinta Stirling Green con dettagli Lime Green, è stata modificata con un kit aerodinamico in fibra di carbonio e una nuova griglia frontale. Anche gli interni mostrano un largo uso di fibra di carbonio per la struttura dei sedili e le finiture della plancia, mentre i rivestimenti sono realizzati di Alcantara nel colore Dark Knight con accenti Lime Green. La Rapide AMR sarà costruita in una serie limitata di 210 esemplari.


Nessuna traccia della Vantage AMR Pro

La Vantage AMR Pro è invece un'auto pensata solo per la pista e sarà, per ora, riservata ad altri mercati oltre a quello cinese. Al Salone di Shanghai infatti non sono state comunicate informazioni al riguardo della coupé super-sportiva dotata del propulsore V8 da 507 CV della versione GT4. L'assetto può contare su elementi regolabili e pneumatici da 19" Michelin Sport Cup 2.


Cofano e alettone posteriore sono quelli della GTE, dalla quale la AMR Pro riprende anche la livrea combinando lo Stirling Green e il Lime Green. L'Aston Martin Vantage AMR Pro sarà infatti proposta in soli sette esemplari.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video