Dodge Challenger SRT Demon: la più veloce, con 840 CV

12 Aprile 2017 0


Dopo tre mesi di teaser e anticipazioni, Dodge toglie finalmente i veli alla muscle car più veloce al mondo: 840 CV e 2,3 secondi per raggiungere le 60 miglia orarie (96 km/h) con partenza da ferma. E tantissime novità aerodinamiche e tecniche.

840 CV e oltre 1.040 Nm di coppia: questi i dati che saltano all'occhio guardando la cartella stampa della nuova Dodge Challenger SRT Demon, la declinazione più "diabolica" della muscle car americana, che diventa di diritto "l'auto di serie più veloce al mondo", come certificato dalla National Hot Rod Association (NHRA). Già, perché sotto il cofano con presa d'aria ingrandita (Air Grabber), si nasconde il 6.2 HEMI V8 (il V8 di serie più potente mai prodotto), che è in grado di far scattare la Demon da o a 60 miglia orarie (96 km/h) in 2,3 secondi. Roba da vetture da drag race.

https://www.youtube.com/watch?list=PLhPLTEHxfY0G6GHSLamwv6CF80o9iOpNq&v=F3BTY9NDtro

In più, il quarto di miglio è coperto in 9,65 secondi, con velocità di uscita di 225 km/h. Altri dati da record? Lo scatto 0-30 miglia orarie in un secondo, oppure l'accelerazione laterale di 1,8 g, o ancora il più grande sistema di induzione integrato in un cofano (con superficie di 45,2 pollici quadrati).

Dodge Challenger SRT Demon è la prima auto di serie a proporre l'SRT Power Chiller, un sistema di raffreddamento con intercooler "liquid-to-air", oltre alla funzione After-Run Chiller che continua a raffreddare il supercharger anche a motore spento.

Un'anteprima mondiale è anche la presenza di un tasto che permette alla vettura di ottimizzare il consumo di benzina 100+ octane o 91 octane, carburante pensato specificatamente per correre in pista. Sempre per la pista, e in particolare per le partenze, in Dodge hanno sviluppato un launch-control evoluto, chiamato TransBrake, che lavora in simbiosi con il Torque Reserve, che fornisce ancora più coppia al momento delle partenze da fermo.


Demon è anche più leggera di oltre 50 kg rispetto alla Challenger SRT Hellcat da 707 CV, grazie ad alcuni accorgimenti come l'eliminazione del sedile passeggero anteriore e di quelli posteriori. Non mancano poi gli accessori per "sguinzagliare" in pista la vettura, come la scatola "Demon Crate".

Non mancano ovviamente gli "easter egg", piccoli dettagli di design che in FCA sono soliti inserire in ognuno dei propri modelli: tra segnaliamo, nell'angolo in basso a destra del parabrezza, il disegno di una SRT Demon avvolta nel fumo prodotto dalle proprie gomme posteriori, oppure la placca personalizzata sul basamento del motore.

Dodge Challenger SRT Demon sarà prodotta in serie limitata (3.000 esemplari per gli USA e 300 per il Canada), con inizio della produzione in estate e commercializzazione in autunno. Compreso nel prezzo di acquisto (non ancora comunicato) ci sarà un corso di guida sportiva presso la Bob Bondurant School of Hight-performance Driving.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 533 euro oppure da ePrice a 692 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2