Frenata automatica, cos'è e come funziona il sistema anti-tamponamento | VIDEO

03 Aprile 2017 0


Di recente, alla presentazione stampa di Kia Picanto, la Casa coreana ha comunicato di aver reso disponibile sull'utilitaria il sistema di frenata di emergenza automatica con riconscimento pedoni - in inglese AEB (Autonomous Emergency Braking) - diventando la prima nella categoria ad includerlo di serie sull'allestimento GT Line. L'unica concorrente che fa tanto è la Volkswagen Up! che già dalla base take up! la include tra gli accessori senza la funzione di protezione dei pedoni però. Dove non presente di serie però è possibile includerlo su molte altre auto della categoria citycar (o superiore) con poche centinaia di euro in più. Ma cos'è esattamente la frenata di emergenza automatica?

Basata su radar e telecamere

I sistemi di frenata automatica di emergenza nascono per sopperire alle distrazioni sempre più frequenti di oggi - come se "ieri" non ci si distraesse potreste dire voi. Vero, ma tra smartphone e sistemi connessi alla rete le fonti di distrazione sono sempre di più. Niente paura perché a restare sempre vigili sono telecamere e radar di varia natura che operano come occhi puntati sempre nella giusta direzione, prevenendo così situazioni spiacevoli o addirittura molto pericolose.

Spesso le telecamere sono montate sul parabrezza all'altezza dello specchietto retrovisore e, non appena il computer ad esse collegato rileva il rapido approssimarsi di un ostacolo, il conducente viene avvisato tramite avviso sonoro. Nel caso in cui il guidatore non agisca sui freni l'auto applica la massima forza frenante per frenare l'auto o quanto meno rallentare la sua velocità per mitigare i danni eventuali.

Nell'ambito urbano si fa di solito affidamento a telecamere - che possono diventare estremamente sofisticate come quelle montate sulle Tesla - che tengono d'occhio la strada ma che possono anche arrivare a riconoscere i pedoni. Un essere umano ha una sagoma meno riconoscibile di quella di un'auto ed è per questo utilizzare dispositivi più precisi nel caso in cui si voglia attivare il riconoscimento dei pedoni. In quella eventualità è possibile applicare la forza frenante nel caso in cui un pedone si pari di fronte al veicolo.

Al di fuori delle strade urbane invece è necessario utilizzare i radar e i LiDAR che funzionano come un vero e proprio scandaglio a lunga gittata per controllare la strada a centinaia di metri davanti all'automobile. Qualora l'auto sia dotata di cruise control adattivo (cioé in grado di rallentare l'auto e accelerare mantenendo una distanza di sicurezza predefinita dal veicolo che precede), i radar montati sul frontale - a volte nascosti dallo stemma della Casa costruttrice - fungono anche da azionamento della frenata automatica.

Come si attivano i sistemi di frenata automatica?

La frenata automatica di emergenza non ha bisogno (in genere) di alcun azionamento da parte del conducente. Alcune auto però offrono l'opzione di "spegnere" la funzionalità di frenata lasciando attivo solo l'avviso acustico oppure eludere del tutto l'intervento sul pedale del freno. Una volta assicurato che l'auto abbia attivo il sistema si può viaggiare un po' più tranquilli, pur mantenendo alta l'attenzione perché i sensori non sono (ancora) infallibili in ogni situazione.

Probabilmente nel caso in cui l'AEB si attivi per una qualsiasi necessità non avreste comunque tempo di reagire in alcun modo, altrimenti lo avreste fatto premendo il pedale del freno o sterzando voi stessi, quindi dare consigli su cosa fare quando il sistema si attiva è piuttosto inutile. L'unica indicazione che possiamo darvi è quella di non togliere mai le mani dal volante per periodi prolungati durante la guida e, nel caso in cui entri in funziona l'AEB e non si riesca a sterzare così tanto da evitare un eventuale impatto, tenerlo ben saldo con entrambe le mani.

Altro? Probabilmente vi consiglieremmo di non rinunciare a selezionarlo in caso di acquisto di un modello che lo offre come optional. In futuro dovrebbe essere resa obbligatoria la sua installazione su tutte le auto ma si parla di una data posteriore al 2020.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, compralo al miglior prezzo da ePrice a 598 euro.
Apple Iphone 7 128gb Red Rosso è disponibile da puntocomshop.it a 619 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest