Ford GT: le 5 modalità di guida tra strada e pista

03 Aprile 2017 0


La supercar americana continua a svelarsi: oggi è il turno delle 5 modalità di guida disponibili per adattare le prestazioni su strada e su pista a seconda di necessità e condizioni ambientali.

Il selettore di modalità di guida di Ford GT offre cinque scelte ai fortunati piloti di questa supercar con telaio in fibra di carbonio e motre V6 EcoBoost da 3.5 litri e 650 cavalli. La scelta della modalità non cambierà solamente elettronica, meccanica e aerodinamica ma anche l'interfaccia del display digitale adattivo che si modificherà a seconda dell'impostazione scelta tramite selettore al volante.

Con la Normal si avrà un'altezza da terra a 120 mm per superare dossi, buche e pendenze e l'impossibilità di modificare trazione e controllo della stabilità. L'alettone posteriore si configura automaticamente al raggiungimento di 145 km/h, torna in posizione statica ai 130 km/h e rientra in caso di frenata improvvisa. Con Wet si regola la sensibilità dell'acceleratore per gestire la riduzione della trazione a causa del fondo scivoloso. In Normal e Wet è accessibile l'opzione sospensioni Comfort.

Sport è invece dedicata a chi ama la guida sportiva: l'opzione comfort è disattivata, i settaggi dell'acceleratore cambiano per una risposta più reattiva e l'anti-lag mantiene in azione le turbine dei turbocompressori per avere a disposizione la potenza quando richiesta. AdvanceTrac permette di impostazione controllo di trazione e stabilità su tre ulteriori scelte.

Track è invece dedicata alla pista, abbassando l'assetto di 50 millimetri e modificando la risposta di molle e ammortizzatori impostando il tutto su un setup più rigido. Lo spoiler si solleva e le feritoie aerodinamiche anteriori si chiudono. V-Max, infine, ottimizza l'auto per la velocità pura: tutte le appendici sono retratte per minimizzare la resistenza e resta attivo il controllo di stabilità per mantenere la traiettoria dritta, rendendo questa modalità utile per le gare di accelerazione.

A complemento delle modalità di guida è disponibile il launch control per tutti i preset ad eccezione della Wet. Attivato il sistema, appare l'icona LC e il guidatore deve premere il freno con il sinistro rilasciando l'acceleratore con il destro quando l'icona LC diventa verde.

Wet Normal Sport Track V-Max
Modalità Guida su manto bagnato Guida su manto asciutto in condizioni normali Guida sportiva su manto asciutto Guida ottimizzata per la pista (non per uso stradale)** Velocità massimizzata in pista
(non per uso stradale)**
Sistemi di trazione e di controllo della stabilità Attivi ma non possono essere modificati Attivi ma possono essere modificati Attivi ma non possono essere modificati
Launch Control Non disponibile Disponibile
Altezza da terra e risposta delle sospensioni 120 mm,
risposta sosp. normale
120 mm,  risposta sosp. sport 70 mm,
risposta sosp. pista
Opzione Comfort Disponibile Non disponibile
Taratura del cambio Normal Sportiva
Anti-lag Turbocompressore Non attivo Attivo Non attivo
Alettone posteriore Attivo dai 145 km/h
(90 mph)
Attivo dai 113 km/h (70 mph) Sempre attivo Non attivo
Aero freno Attivo dai 121 km/h (75 mph) con frenata moderata
** Per inserire questa modalità è necessario essere in modalità parcheggio (P)

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2