Hyundai: nuova piattaforma EV e SUV a idrogeno in arrivo

30 Marzo 2017 0


Il costruttore sud coreano è al lavoro su una nuova piattaforma dedicata esclusivamente alle auto elettriche, con cui realizzare modelli performanti e dotati di maggiore autonomia. In vista anche un nuovo SUV a idrogeno destinato a concorrere con Toyota Mirai e Honda Clarity Fuel Cell.

Hyundai procede a passo spedito verso la mobilità elettrica. Dopo il lancio della gamma completa di Ioniq - la nuova media disponibile in versione mild-hybrid, ibrida plug-in ed elettrica - il costruttore sud-coreano rivela di essere al lavoro su una piattaforma tutta nuova, pensata specificatamente per vetture a trazione elettrica.

Secondo quanto riportato da Automotive News, infatti, la nuova piattaforma modulare per sole elettriche darà vita a vetture "subcompact e compact", quindi appartenenti ai segmenti B e C, dalle prestazioni aumentate e dall'autonomia superiore a quanto offerto dalle attuali elettriche. L'autonomia, per esempio, sarà superiore ai 300 kilometri con una ricarica, e anche il prezzo sarà più competitivo.

[caption id="attachment_163700" align="aligncenter" width="520"]


Hyundai Ioniq Electric[/caption]

Lee Ki-Sang, senior Vice President di Hyundai Motor, si aspetta che le elettriche arrivino, entro il 2025, ad occupare una quota di mercato del 10%, contro l'irrisorio 1% circa dei nostri giorni. Un trend in forte crescita, con competitor provenienti da ogni angolo del mercato: non conta se generalista, premium, luxury o semplice startup, quello che conta è avere più elettriche possibile per aspirare alla leadership di un settore ancora tutto da esplorare.

A margine del Salone di Seoul, i vertici di Hyundai hanno inoltre anticipato l'arrivo di un nuovo SUV a idrogeno, erede dell'attuale ix35 Fuel Cell, il primo veicolo a idrogeno regolarmente in vendita. Ispirato alle forme di FE Fuel Cell Concept presentato al Salone di Ginevra, il nuovo crossover avrà un'autonomia decisamente superiore all'attuale, arrivando a coprire fino a 800 kilometri con un pieno di idrogeno.

Nonostante sia stato il primo costruttore a mettere in produzione un veicolo a idrogeno su larga scala, Hyundai fatica a raggiungere le vendite dei concorrenti Toyota e Honda, che sono arrivati sul mercato in un secondo momento con le loro rispettive vetture. La discriminante è la scarsa presenza di infrastrutture di rifornimento di idrogeno in Corea del Sud, al contrario del Giappone.

Il SUV a idrogeno, basato su Tucson, verrà svelato nei primi mesi del prossimo anno (insieme ad un nuovo autobus), in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 580 euro oppure da Amazon a 633 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2