Opel Corsa 2018, foto spia della futura generazione

24 Marzo 2017 0


Opel lancerà la prossima generazione della Corsa nel 2018 e le indiscrezioni su come sarà la futura compatta di segmento B della Casa tedesca cominciano a trapelare. Con essere anche alcune foto che provengono dalle strade su cui sono impegnati i muletti dei test drive. Nuove le forme estetiche anche se l'estetica richiamerà quella delle Opel Corsa cui siamo stati abituati nei 35 anni di vita di uno dei modelli più apprezzati sul mercato europeo.

Tutte nuove le concorrenti

Cosa attende la Opel Corsa al suo arrivo sul mercato nel 2018? Una concorrenza agguerrita e soprattutto del tutto rinnovata grazie alla nuova generazione di Ford Fiesta che ora dispone di tecnologia e innovazioni da vendere; le vere sorprese però potrebbero essere Volkswagen Polo e Seat Ibiza, entrambe basate sulla piattaforma modulare MQB-A0 (al debutto in questo segmento) che permetterà di raggiungere livelli di abitabilità, sicurezza e dinamica di guida di altissimo livello.


Nuova anche la Opel Corsa 2018

Ma a essere tutta nuova sarà anche la Corsa con una nuova piattaforma ad acciai alto-resistenziali in grado di aumentare il passo dell'auto e al contempo l'abitabilità per i passeggeri anteriori e posteriori. C'è di più: una piattaforma simile permetterà di piazzare le gomme praticamente ai quattro angoli della carrozzeria aumentando la stabilità, la tenuta e la maneggevolezza. A proposito di carrozzeria le forme terranno fede alla filosofia di uno dei modelli più diffusi e conosciuti tra i clienti dall'indole sportiva.

I fari a LED e la parte anteriore mostreranno linee tese già viste sulla attuale Insignia ed anche il posteriore avrà un'impostazione stilistica che strizzerà l'occhio a chi cerca forme compatte e sportive. Tutte queste ovviamente sono ipotesi che andranno confermate con i fatti ma tutti gli indizi portano a questo risultato.

Leggera e efficiente

La nuova piattaforma avrà anche il vantaggio di essere più leggera (come sperimentato sulla Astra) e quindi ridurrà le masse che l'auto dovrà portarsi appresso. Astra ha perso quasi 200 Kg rispetto alla generazione precedente, qui la diminuzione non dovrebbe essere la stessa ma una riduzione nell'ordine del centinaio di Kg è sicuramente alla portata - l'attuale con il motore 1.0 pesa circa 1.200 Kg.

Grazie al minore peso verranno favorite le prestazioni dei motori che dovrebbero rimanere gli stessi del modello attuale: 1.9 tre cilindri turbo da 90 e 115 CV, 1.2 litri da 69 e 1.4 da 90 CV per i benzina mentre il diesel sarà il 1.3 CDTI da 75 e 95 CV. Dalle foto degli interni si nota una leva del cambio che sembra indicare la presenza di una trasmissione automatica: che sia un rimpiazzo dell'attuale Easytronic?


Interni rinnovati

Gli interni saranno del tutto rinnovati con il nuovo infotainment e lo schermo LCD piazzato in alto rispetto a prima per quanto riguarda l'optional da 7" dell'R4.0 IntelliLink. Per il resto gli interni non sono molto visibili poiché coperti dalle camuffature. Disponibile anche il dispositivo OpelEye, che aiuta a rilevare il rischio di incidente e a frenare in automatico quando necessario, ancora nessuna conferma per la presenza del famigerato Opel OnStar, sistema di assistenza personale H24 tramite call center dedicato.


L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da Unieuro a 821 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente