Toyota e Microsoft: nuovo accordo di condivisione per la connettività

23 Marzo 2017 0


Nuova collaborazione in vista per Microsoft Corporation e Toyota: il costruttore di automobili e l'azienda di elettronica leader del mercato hanno infatti annunciato un nuovo accordo di licenza per le auto connesse.

Toyota e Microsoft di nuovo insieme. Per la terza volta, i due colossi dei rispettivi settori di mercato hanno stretto una partnership per condividere il proprio know-how per un obiettivo comune. Ad aprile 2016 vi abbiamo raccontato di Toyota Connected, la nuova divisione del costruttore giapponese che sfrutta le compotenze di Microsoft Azure per la gestione dei dati dell'auto via cloud, con lo scopo di creare un sistema predittivo delle abitudini dei conducenti e servizi correlati.

A ottobre, invece, la collaborazione tra le due aziende si è allargata al motorsport, in quanto Microsoft è diventato partner tecnologico del team WRC Toyota Gazoo Racing. Anche in questo caso, il know-how del colosso di Redmond ha contribuito allo sviluppo di una piattaforma in grado di raccogliere dati relativi alla guida e alla creazione di un sistema di condivisione delle informazioni che consentisse al team sportivo di gestire molteplici tipologie di dati.

La collaborazione ufficializzata nella giornata di ieri prevede l'utilizzo non esclusivo, da parte di Toyota, di tecnologie basate sulla licenza dei brevetti sviluppati da Microsoft (circa 1.200 dal 2003) a proposito di connettività, sistemi operativi per l'infotainment, assistenti vocali, sicurezza informatica e, ancora una volta, condivisione di dati su piattaforme cloud.

I brevetti arrivano da anni e anni di ricerca, frutto degli 11,4 miliardi di dollari che ogni anno Microsoft investe in ricerca e sviluppo da 30 anni a questa parte. La presenza di Microsoft accanto a Toyota è fondamentale per la casa di Redmond, perché gli consente di accedere ad un settore, quello dell'auto, oggi più che mai sempre più correlato a connettività e informatica.

Tokuhisa Nomura, executive general manager del settore Advanced R&D and Engineering di Toyota Motor Company ha sintetizzato così i vantaggi della collaborazione:

Attraverso questa collaborazione tra Toyota e Microsoft saremo in grado di innovare più velocemente e offrire ai nostri clienti una nuova, contestuale e immersiva esperienza di mobilità.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 865 euro oppure da Unieuro a 1,129 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hyundai

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO