Tamo Racemo, la sportiva di Tata che fa sul serio | VIDEO

14 Marzo 2017 0

Tamo racemo è una sportiva progettata in Italia per il design dal Centro Stile Tata e creata con tecnologie avanzate e un motore da 190 CV di potenza massima. Dietro al progetto c'è ovviamente Tata Motors.

Tata Motors ha da poco siglato l'accordo con Volkswagen per la produzione di auto low-cost per il mercato locale ma il produttore indiano ha di recente introdotto un'altra novità molto interessante. Tamo Racemo è la sportiva indiana che non c'era, ma ora c'è e fa molto sul serio quantomeno sulla carta. La scheda tecnica parla chiaro: sospensioni a doppio quadrilatero, cambio sequenziale a 6 rapporti con bilancieri al volante e ruote da 17 pollici all'anteriore e da 18" al posteriore; la piattaforma è del tutto nuova e anche il corpo vettura creato con materiali brevettati quali MOFlex Multi-Material Sandwich, che con quelli che si mangiano non ha nulla a che vedere.

Nel design il tocco italiano

Piuttosto il risultato poter passare velocemente dal prototipo al prodotto finito, una ottima possibilità di "scalare" la produzione (aumentare la produzione in maniera esponenziale rispetto all'investimento) e grande duttilità. Tutto questo a vantaggio dei costi di produzione ma anche dei designer che hanno maggiore libertà e possibilità. Proprio il design è uno degli aspetti in cui rientra un tocco italiano nella produzione della sportiva indiana. A curare lo stile della Tamo Racemo è stato infatti il Tata Motors Design Studio di Torino e, non per vantarci, ma il risultato estetico è piuttosto piacevole e ben riuscito.


190 CV dal motore 1.2 litri

La Racemo ha a disposizione un motore da 190 CV a 6.500 giri, 210 Nm di coppia a 2.500 giri e un´accelerazione da 0 a 100 in meno di 6 secondi. Il propulsore ha una cilindrata di 1.2 litri a tre cilindri turbo, realizzato completamente in alluminio. Inoltre le dimensioni sono davvero da record per un'auto del genere perché è estremamente compatta con i suoi 3,84 metri di lunghezza, 1,81 di larghezza e 1,21 di altezza. Inoltre la Tamo Racemo sarà un'auto connessa e dotata delle tecnologie di bordo più evolute.

Insomma ci sarà da divertirsi per chi la avrà per le mani. Per ora mani indiane però, ed è un peccato. Per il futuro non si sa ancora quale sarà il futuro della piccola Tamo Racemo che comunque sarà solo la prima di una serie di prodotti del neonato brand sportivo. Per chiunque volesse vederla dal vivo può recarsi allo stand Tata a Ginevra (fino al 19 marzo) dove è esposta in due varianti - una per la strada e una per la pista, che porta il nome di Racemo+. Chi invece la vuole guidare a tutti i costi deve acquistare il videogioco Forza Horizon 3, in cui la Tamo Racemo si destreggia per le strade australiane.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 295 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini