Alpine, l'aerodinamica della nuova sportiva

26 Gennaio 2017 0


A spizzichi e bocconi ci avviciniamo ad una delle novità dell'anno. Non solo perché si tratta del ritorno di un marchio che ha una lunga tradizione nel mondo delle corse, non solo perché è un'auto sportiva e quindi curiosa anche per coloro che la possono solo sognare ma soprattutto perché sembra avere tutte le caratteristiche per diventare una delle più amate dagli appassionati. A cominciare dall'estetica che sembra sempre più vicina a quella della mitica A110 ma anche per le soluzioni tecniche usate per metterla al pari della concorrenza di Porsche e delle prossime Toyota Supra e BMW Z5.


Due nuove foto rilasciate da Renault spiegano come lavori l'aerodinamica della Alpine in arrivo a Ginevra 2017 (9-19 marzo) mostrando il fondo piatto della vettura ed un estrattore posteriore che già avevamo notato nelle foto spia circolate in rete recentemente. Il fondo piatto viene utilizzato per aumentare il cosiddetto effetto suolo anche se non basta solo mettere una copertura sotto scocca per avere il comportamento di un'auto da competizione, anzi. Come viene spesso mostrato sulle auto di Formula 1 servono appendici laterali che aiutano a far scorrere il flusso d'aria generando una depressione che "appiccica" la vettura alla strada o alla pista. In questo entra in gioco prima di tutto l'estrattore posteriore che, come mostra l'immagine, lavora l'aria che passa sotto alla scossa per garantire maggiore aerodinamicità.


L'obiettivo principale è quello di avere migliore tenuta in curva ad alta velocità ma anche quello di avere consumi migliori e quindi una maggiore efficienza. Inoltre Alpine dice che i designer hanno potuto così eliminare l'uso dello spoiler posteriore per mantenere la linea filante del concept Alpine Vision che abbiamo apprezzato fin dalla presentazione del 2016. Questa soluzione, mista al largo uso di alluminio e alla potenza di 250 CV potrebbe renderla un avversario davvero ostico per la concorrenza che da tempo non lanciava sul mercato automobili sportive degne di nota.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da ePrice a 604 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Auto ibride 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

Volkswagen

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO