Yamaha leader per le moto in Italia nel 2016

13 Gennaio 2017 0


Il 2016 è stato un anno più che positivo per Yamaha che è riuscita a conquistare la vetta della classifica europea per le vendite moto ed è tornata, dopo sette anni, leader in Italia.

Sono passati sette anni da quando Yamaha aveva ottenuto il primo posto nelle vendite in Italia e, con il 2016, il produttore è tornato in vetta nel nostro Paese per quanto riguarda i motocicli di cilindrata superiore a 124 cc. Grazie ad 11.596 unità immatricolate, Yamaha è riuscita a guadagnare il primo posto, merito di una gamma rinnovata in tutte le tre famiglie (Sport Touring, Hyper Naked e Sport Heritage). Il produttore è infatti riuscito a piazzare nella top 10 dei più venduti un modello per ognuno dei segmenti, nello specifico Yamaha Tracer 900, la MT-07 per le naked e XSR700 per quanto riguarda le "classiche".

Buone anche le prestazioni nel mondo delle superbike dove la nuova R1 continua a dominare la categoria, affiancata anche da R3, forte della pubblicità positiva derivata dalla vittoria al primo anno del Campionato Italiano Sport Production.

Tra i nuovi modelli si sono registrati segnali positivi anche per le ultime novità, introdotte a stagione inoltrata ma già in forte crescita: Yamaha MT-10 e Tracer 700 avranno quindi il compito di confermare l'avvio positivo del 2016 anche in questo nuovo anno, insieme alla nuova YZF-R6 che debutterà nell'aprile 2017 e punterà a diventare il riferimento nel segmento delle sportive di media cilindrata.

Per il 2017, infine, Yamaha rilancia la sfida nel settore di scooter e maxi-scooter con le novità di TMax, X-Max 300 e Tricity 155.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 279 euro oppure da ePrice a 320 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2