BMW Motorrad a Verona per Motor Bike Expo

13 Gennaio 2017 0


BMW Motorrad torna a Verona per il Motor Bike Expo, confermando la sua presenza dal 20 al 22 gennaio all'interno del padiglione 4, quello dedicato a cafe racer e special stradali.

Per il quarto anno consecutivo, BMW Motorrad parteciperà al Motor Bike Expo, il secondo appuntamento più importante per le moto in Italia dopo EICMA che, nel 2015, ha visto oltre 150.000 partecipanti. La gamma del produttore si sposa particolarmente bene con le tematiche del salone di Verona grazie alle novità della famiglia "heritage" con la nuova R nineT e tutte le sue declinazioni, dalla Scrambler alle recenti Racer, Pure e R nineT Urban G/S presentate.


Forte del classico bicilindrico Boxer raffreddato ad aria e olio, R nineT si è recentemente rinnovata con la nuova forcella a steli rovesciati completamente regolabile e ha accolto varie versioni in gamma: Racer è una roadster ispirata ai primi anni Settanta con semi-carenatura, sella con codino, pedane arretrate e semimanubri. Pure è invece una Roadster ridotta all'osso nel design e arricchita da pedane e piastra di sterzo in alluminio fucinato e anodizzato mentre Urban G/S unisce il mondo delle classiche a quello offroad ispirandosi alla R 80 G/S del 1980.


Il progetto R nineT è poi nato con la customizzazione in mente e, a Verona, vedremo la versione di Radikal Chopper (che si ispira al primo boxer di BMW, la R 32 del 1923) e la personalizzazione di Jeff Wright: la prima è il progetto del builder milanese mentre la seconda arriva dagli USA direttamente da Church of Choppers in Iowa.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2