Triumph Street Triple 800: la naked sportiva si rinnova per il 2017

11 Gennaio 2017 0


La premiere inglese di Triumph ha presentato al mondo la nuova Street Triple 800, modello 2017 che cresce nella cilindrata, rinnova la tecnologia e rilancia la sfida alle concorrenti.

Triumph ha scelto l'inizio del 2017 per presentare la nuova Street Triple 800, un modello declinato in tre versioni che segna un nuovo inizio per gli inglesi, abbandonando l'iconico tre cilindri da 675 cc e accogliendo l'unità da 765 cc. Un cambio di cilindrata importante che si affianca ad alcune modifiche alla linea (che rendono la naked media più simile alla Speed) e porta tre versioni diverse:

  • Street Triple S: 113 cavalli
  • Street Triple R: 118 cavalli
  • Street Triple RS: 123 cavalli

Il rinnovamento del tre cilindri è massiccio dato che Triumph ha cambiato ben 80 componenti del motore, con materiali in grado di ridurre gli attriti, nuovo airbox e scarico alleggerito oltre ai nuovi rapporti del cambio con prima e seconda accorciate.


Street Triple R e RS portano poi in dote la frizione antisaltellamento e non manca l'elettronica: ABS, controllo di trazione su 2 livelli (3 per R ed RS), ride-by-wire e riding mode. Anche in questo caso ci sono differenze: Street Triple S offre la modalità Rain e la Road, Street Triple R aggiunge Sport e Rider e la RS include anche la modalità Track per l'uso in pista. A partire dalla R troviamo poi la strumentazione digitale a colori con display da 5 pollici, luci diurne a LED, frecce con disattivazione automatica e computer di bordo arricchito di funzioni.


Inalterato il telaio ma nuova la ciclistica che si differenzia a seconda del modello scelto, partendo dalla Showa da 41 mm della S (affiancata dal mono regolabile nel precarico), proseguendo con la Showa big piston da 41 mm completamente regolabile della R affiancata dal mono posteriore Showa (anch'esso regolabile) e terminando con la RS che monta il mono Ohlins STX40 sul posteriore.


L'impianto freni propone invece pinze Nissin per la S, pinze monoblocco Brembo M4.32 per la R e pinze monoblocco Brembo M50 per la RS, tutte accompagnate dalla Brembo a un pistoncino sul posteriore. Infine cambiano anche le gomme di primo equipaggiamento: le Pirelli Diablo Rosso Corsa saranno di serie su S ed R mentre le Diablo Supercorsa SP equipaggeranno la RS che, rispetto alle sorelle "minori", propone anche puntale e coprisella in tinta e paracatena.

La nuova Triumph Street Triple RS sarà disponibile a marzo 2017, la R arriverà in aprile e la S, che parte da 8.900EUR, debutterà a maggio.

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 267 euro oppure da Amazon a 342 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione