Google crea Waymo per lo sviluppo della guida autonoma

14 Dicembre 2016 0


Google crea Waymo, che significa A new way forward in mobility. Si tratta di una società che lavora sull'auto a guida autonoma sviluppando la tecnologia necessaria affinché un domani l'uomo sia solo pilota e non più conducente.

Google sta lavorando da tempo allo sviluppo della guida autonoma su auto elettriche e a quanto sembra è a buon punto considerando i più di 3 milioni di chilometri percorsi senza intervento umano. Adesso, il colosso di Mountain View sembra aver deciso di dare al progetto un'immagine diversa (e più distaccata?) creando Waymo, una società indipendente controllata da Google e che lavorerà solo sullo sviluppo del software a guida autonoma.

Due colpi in uno

Secondo alcune fonti (come l'agenzia di stampa Bloomberg) Waymo e FCA sarebbero in procinto di lanciare un servizio di ride sharing entro la fine del 2017. Questa ipotesi, unita all'annuncio di un nuovo concept-van marchiato Fiat Chrysler Automobiles al CES 2017 di Las Vegas - che si terrà a gennaio - porterebbe due conseguenze: innanzitutto Google rinuncia a costruire un'automobile da zero per dedicarsi al solo sviluppo della tecnologia software e hardware della guida autonoma, inoltre FCA tornerebbe in corsa con i concorrenti su un tema che in futuro acquisirà sempre più peso. Ovviamente ci riferiamo ai servizi legati alla mobilità delle città: ride sharing, car sharing e servizi vari. Daimler ha solcato il campo prima con Car2go e poi con altri esperimenti di condivisione meno estesi, per ora; Ford ha già annunciato l'arrivo di un servizio simile nel 2021; GM ha investito milioni di dollari in Lyft; la stessa Apple ha già puntato un miliardo di dollari (943 milioni di euro) su Didi, l'Uber cinese; la stessa Uber ha cominciato i test di servizi a guida autonoma in via sperimentale in queste settimane. Insomma tutti vogliono dire la loro e FCA non può stare a guardare, l'aiuto di Google (pardon, Waymo) sarebbe quindi sensato. Inoltre di recente, FCA ha annunciato la consegna di 100 Chrysler Pacifica Hybrid a Waymo, perché siano dotate dei radar, lidar e sensori che permetteranno la guida autonoma di Livello 4 e 5.

Alla guida c'è Krafcik

John Krafcik, che da settembre 2015 fa parte del team Self-Driving Car di Google, sarà il CEO di Waymo e come lui stesso ha dichiarato:

"Siamo una compagnia di tecnologia per la guida autonoma, con la mission di rendere sicuro e facile muoversi per le persone"

Krafcik procederà con l'espansione del suo team alla ricerca di personale che possa procedere con i test di simulazione e con quelli in strada, affinché la tabella di marcia sia rispettata.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tigershopit a 683 euro oppure da Amazon a 770 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2