Una Ford Fiesta per 7 fratelli: storia della MK1 Targa Oro | video

13 Dicembre 2016 0


E' Italiana una delle Ford Fiesta protagoniste delle celebrazioni per i 40 anni di questo modello: si tratta di una Fiesta MK1 del 1978 che ha ottenuto la Targa Oro, riconoscimento dedicato alle auto d'epoca.

La storia di questa Fiesta MK1 nasce nel 1978 con l'acquisto da parte della famiglia Tedeschi di Sant'Ilario d'Enza. Carlo e Gianfranca, i genitori, hanno acquistato l'auto per poi passarla ai sette figli che sono nati negli anni successivi e che hanno utilizzato la vettura per imparare a guidare. Quasi quarant'anni di storia accompagnano quindi questa Fiesta che è stata restaurata proprio dai sette fratelli dopo 245.000 chilometri percorsi così da realizzare il desiderio del padre, ottenere la Targa Oro.

Ottenere questo riconoscimento in Italia non è facile ed è necessario dimostrare le perfette condizioni del veicolo che deve risultare fedele al 100% a quello originale. L'impresa ha visto il supporto di Fahrer Deutschland, gruppo di appassionati di Fiesta MK1 ed MK2 che ha organizzato una raccolta di fondi per i tedeschi omaggiando alla famiglia i sedili che mancavano per ottenere la Targa Oro, introvabili in Italia, e devolvendo il resto dei fondi raccolti ad una onlus per la ricerca contro il cancro, patologia che ha colpito il padre della numerosa famiglia.

Così il 3 dicembre, a seguito degli esami di rito, la Fiesta MK1 della famiglia Tedeschi ha ottenuto la Targa Oro a pochi giorni dalla partecipazione all'evento di presentazione della nuova generazione di Fiesta, la 2017 protagonista della nostra anteprima:

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 279 euro oppure da ePrice a 320 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2