Opel Insignia Gran Sport, l'ammiraglia si svela con un nuovo volto

07 Dicembre 2016 0


La pubblicazione delle foto spia circolate sul web in questi giorni ha in qualche modo obbligato Opel a svelare le carte della mano vincente. Già, perché Insignia non è solo un nome che negli anni ha permesso alla Casa di Russelheim di vendere tanto (900 mila unità vendute dalla prima generazione) ma anche di guadagnarsi un posto importante in un segmento che lo è altrettanto. Con Opel Insignia Grand Sport, abbiamo un primo sguardo verso la nuova generazione, con linee eleganti e marcate che aumentano la percezione di sportività.


Nuova architettura, nuove prestazioni

E questa sportività non è solo marcata dalla presenza di un frontale e un retrotreno dai tagli spigolosi e netti, come vuole l'ultima scuola del car design, ma anche dalla presenza della nuova architettura che abbiamo già avuto modo di apprezzare su Astra. Acciai altoresistenziali e alluminio hanno reso questa Opel Insignia Grand Sport fino a 175 Kg meno pesante della precedente. L'uso di nuove tecniche ha permesso di aumentare il passo (+9,2 cm) a tutto vantaggio dell'abitabilità di chi sta dietro e abbassare il baricentro di 3 cm per rendere l'esperienza di guida dinamica più coinvolgente. Il coefficiente aerodinamico, fondamentale per dare un confort ed una efficienza in velocità migliori, è di Cx 0,26 il che la rende una delle migliori nel segmento. Inoltre la nuova Opel Insignia Grand Sport ha la possibilità di usufruire della trazione integrale con Torque Vectoring. Questa soluzione, anticipata da un nostro articolo qualche settimana fa, si abbina alla nuova sospensione posteriore a cinque bracci e conta su due frizioni a dischi multipli e controllo elettrico, che sostituiscono il tradizionale differenziale posteriore, per dare la potenza precisa a ciascuna ruota posteriore indipendentemente dalle condizioni del fondo stradale, che sia sterrato, bagnato, ghiacciato o innevato. In curva la quantità di coppia trasmessa alla ruota esterna posteriore viene incrementata, riducendo sensibilmente il sottosterzo. Inoltre debutta sulla Opel Insignia Grand Sport il nuovo cambio automatico a otto rapporti, una soluzione che dovrebbe portare a consumi più bassi e una guida più coinvolgente. Il telaio FlexRide è stato ulteriormente migliorato e adatta ammortizzatori, sterzo, risposta dell'acceleratore e punti di cambiata (sui cambi automatici) in modo indipendente o in base alle modalità `Standard´, `Sport´ o `Tour´ che possono essere selezionate dal guidatore.

La tecnologia di IntelliLux e non solo

Durante la guida notturna non potrete più farne a meno dopo averli provati. Parliamo degli IntelliLux LED, i fari di ultima generazione dotati di LED anche per gli anabbaglianti e ulteriormente sviluppati dagli ingegneri Opel su questa nuova Opel Insignia Grand Sport. I fari abbaglianti adesso sono dotati di 32 elementi LED, il doppio rispetto ad Astra, integrati longitudinalmente nei sottili gruppi ottici anteriori di Insignia. Il fascio luminoso ora sarà gestito in modo più preciso per non abbagliare gli altri utenti della strada ed avere una migliore esperienza di guida e sensazione di sicurezza. Scorrendo la lista degli accessori troviamo una piacevole novità, il Cruise Control Attivo (ACC), che misura la distanza dal veicolo che precede e adatta la velocità di conseguenza. Il sistema ACC fa debuttare così anche la frenata automatica di emergenza in caso di improvvisa diminuzione della distanza; presente anche il sistema di mantenimento della corsia di marcia con Allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata. Interviene leggermente sullo sterzo (e attiva l'allerta se necessario) per evitare di abbandonare involontariamente la carreggiata di percorrenza; infine il Rear Cross Traffic Alert utilizza sensori radar nel paraurti posteriore per rilevare oggetti in avvicinamento. Una funzione molto utile quando si esce da un parcheggio in retromarcia, in una situazione di visibilità limitata.

I sedili sono certificati

Opel fa certificare i propri sedili secondo lo standard AGR che permette di avere una postura ottimale durante la marcia, cosa fondamentale per chi passa tanto tempo in auto. I sedili anteriori ergonomici premium di Opel Insignia Grand Sport offrono un sistema esclusivo di impostazioni delle imbottiture laterali, funzione massaggio, memory e ventilazione, mentre i sedili posteriori possono essere dotati di funzione riscaldante. Inoltre non potevano mancare dispositivi come IntelliLink, che permette di connettere lo smartphone con Apple CarPlay e Android Auto tramite cavo e ricaricare lo smartphone senza fili con induzione wireless. Ma poiché in questo segmento conta anche offrire servizi all'altezza delle aspettative e perciò Opel OnStar, ormai immancabile sulla gamma del Costruttore, aggiunge la possibilità di ricercare e prenotare (tramite l'operatore del call center) un hotel, senza doversi preoccupare di nulla.


Cosa aspettarsi per Ginevra?

La nuova ammiraglia Opel sarà presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra nel marzo del 2017 e in quel caso scopriremmo anche ulteriori dettagli su allestimenti e motori disponibili. Attualmente Opel Insignia monta motori che vanno dal 1.4 benzina da 140 CV fino al 2.8 litri da 325 della OPC; tra i diesel invece ci sono un 1.6 da 120 e 136 CV ed un 2.0 da 170 CV. Il 2.0 dovrebbe essere tolto dal listino per lasciare spazio al 1.6 CDTi Biturbo da 160 CV mentre il resto dei motori dovrebbe rimanere a disposizione della clientela. Le foto spia viste ultimamente hanno lasciato intravvedere la sigla OPC Line (dall'estetica più sportiva) sulla fiancata della nuova Opel Insignia Grand Sport, il che lascerebbe ben sperare per una versione OPC che arriverà più avanti. Vedremo. Nel corso del 2017 dovrebbe debuttare anche la versione Sports Tourer (station wagon). I prezzi? Ovviamente ancora top secret ma la Insignia attuale viene venduta con un listino che va da 30.050 a 40.200 euro per le versioni "normali" e 46.700 per la OPC con cambio automatico.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da Amazon a 406 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2