Ford Fiesta: ecco la nuova generazione

29 Novembre 2016 0


Ford presenta la settima generazione della compatta Fiesta, la celeberrima segmento B tanto apprezzata in Europa e in Italia che si presenta con look e contenuti "da grande". Ecco come è fatta.

L'attesa è stata lunga, fomentata da decine di foto spia, anticipazioni ufficiali e ufficiose, rumor, conferme e smentite. Alla fine, grazie anche alla Ka+, Fiesta è tornata più in forma che mai, dopo 40 anni di storia e quasi 18 milioni di esemplari venduti. E lo fa con un prodotto più maturo, più ricco di contenuti e più grande nelle dimensioni, per accontentare quella fetta di mercato che anche nelle vetture compatte cerca contenuti premium. Così Fiesta subisce un processo di riposizionamento, avvicinandosi alla rivale Volkswagen Polo ai vertici del segmento B.

Una Fiesta per tutti

Nuova Ford fiesta arriverà con diverse caratterizzazioni estetiche e di contenuto, con carrozzeria a 3 o a 5 porte, per piacere a tutti: si parte dalla tradizionale Titanium, l'espressione più giovane e contemporanea della nuova Fiesta, passando per la Vignale, allestimento premium caratterizzato da dettagli cromati, griglia e paraurti dedicati e interni pregiati, per poi approdare alla STLine, la sportiva per tutti i giorni caratterizzata da uno stile più dinamico. Ultima sorpresa: la variante Active, che si distingue da tutte le altre vetture di segmento B per un allestimento in stile soft-roader. Proprio come la Polo Cross...

Una Fiesta più dinamica, da vedere e da guidare


Esteticamente, come possiamo vedere in questa prima immagine raffigurante l'allestimento STLine, la nuova Fiesta si conferma più lunga e larga della precedente, pur mantenendone le proporzioni sportiveggianti e alcuni dettagli stilistici come i fari allungati e la mascherina trapezoidale, ora più elaborata. Il logo Ford rimane in alto, sopra la calandra, ed ora è valorizzato da dimensioni più grandi. Inedite le prese d'aria inferiori, integrate in un paraurti dal design spigoloso e raffinato. I gruppi ottici anteriori hanno una forma più semplice e sono caratterizzati da una firma luminosa a LED abbinata ad anabbaglianti alogeni.

La fiancata è più pulita della precedente Fiesta, anche se rimane una nervatura che delinea le "spalle" della vettura, donandole una presenza su strada più sportiva. Nuovi sono gli specchietti retrovisori, incernierati sulla portiera. La linea di cintura è più orizzontale e sale rapidamente in prossimità della terza luce, creando un montante C triangolare più possente di prima. La vera novità estetica è però dietro, dove i gruppi ottici diventano orizzontali "invadendo", per la prima volta, il portellone.

"La compatta tecnologicamente più avanzata al mondo"


Ford definisce la nuova Fiesta "la compatta tecnologicamente più avanzata al mondo" , portando al debutto oltre 15 tecnologie utili per la guida, il divertimento e la sicurezza: è la prima Ford a essere dotata di una versione avanzata del sistema di riconoscimento dei pedoni, che può aiutare a evitare collisioni anche di notte, e di un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio. La piattaforma hi-tech è basata su 2 telecamere, 3 radar e 12 sensori a ultrasuoni e può monitorare a 360 gradi l´area intorno all´auto e la strada che precede fino a 130 metri, molto di più di quanto accade oggi. Debuttano inoltre il sistema di riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition), ora in grado anche di distinguere i limiti di velocità delle singole corsie autostradali mostrati sui cartelli sovrastanti, aggiornando il display in caso di cambio di corsia, gli abbaglianti automatici (Auto High Beam), ora ancora più efficaci in quanto in grado di riconoscere la presenza di una barriera che divide la carreggiata e di identificare eventuali camion e rimorchi che procedono in direzione opposta evitando di abbagliarli. Un passaggio che avviene in modo progressivo.

Nuova Fiesta porta al debutto anche il monitoraggio del traffico in arrivo (Cross Traffic Alert), il cruise control adattivo, il limitatore di velocità regolabile (Adjustable Speed Limiter), il riconoscimento di veicoli nella zona d´ombra (Blind Spot Information System), l´indicatore della distanza di sicurezza (Distance Indication), il monitoraggio dell´attenzione del guidatore (Driver Alert), il monitoraggio e il mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid) e l´avviso di emergenza pre-collisione (Forward Collision Warning).

Infotainment al top


La nuova generazione di Fiesta definirà nuovi standard di connettività, intrattenimento e comunicazione grazie al SYNC 3, il sistema di infotainment più evoluto nel segmento B, ora dotato di un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione pinch & swipe, che implementa comandi vocali in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come `Ho voglia di un caffè´, `Devo fare rifornimento´ o `Trova un parcheggio´, per individuare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze. Presente la funzione AppLink, che permette di utilizzare tramite i comandi vocali una serie di app per smartphone come Spotify, Glympse, Aupeo, MyBoxMan, HearMeOut e AccuWeather. I possessori di iPhone potranno inoltre collegare il proprio dispositivo al SYNC 3 e utilizzare la funzione Siri Eyes Free, per accedere ai servizi vocali dell´assistente digitale Siri senza distogliere l´attenzione dalla strada, mentre gli utenti Android potranno accedere tramite i comandi vocali ai servizi di ricerca, a Google Maps e allo store Google Play. SYNC 3 è disponibile anche con uno schermo a colori da 6,5" e in una versione da 4,2" che lascia spazio alla docking station MyFord Dock, per l´alloggiamento e l´alimentazione di smartphone, navigatori e altri dispositivi. Non mancherà la radio digitale DAB e, per gli appassionati dell´altissima fedeltà, tra i sistemi audio ad alta qualità si potrà scegliere il B&O PLAY Sound System.

Qualità premium a prezzi Ford


Nuova Fiesta si proporrà ai vertici del segmento B per personalizzazione, dotazioni, ingegneria innovativa e design. L´atmosfera a bordo è esaltata dal tetto panoramico, apribile, costituito da 2 pannelli in cristallo oscurato, la cui resistenza è stata potenziata grazie a una saldatura laser ottimizzata per ottenere una superficie omogenea e la massima solidità. Fuori le superfici hanno tolleranze da segmento superiore e l'omogeneità delle superfici è proposta anche all´interno, dove il blocco unico della console centrale si raccorda fluidamente al pannello strumenti e non mostra punti di unione visibili, per una sensazione di grande continuità. Gli interni della nuova generazione di Fiesta rappresentano la prima applicazione, nel settore auto, di una nuova tecnologia di rivestimento delle superfici che le arricchisce di eleganti motivi tridimensionali. La plancia, simile nella forma a quella del restyling di EcoSport (presentato a Los Angeles), presenta un'aspetto e materiali premium.

Motori per tutte le esigenze, ma tutti performanti

Non poteva mancare nella gamma della nuova Fiesta il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile in 3 step di potenza da 100, 125 e 140 cavalli, con un nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito, che abbassa le emissioni fino a 97 g/km di CO2. L´EcoBoost 1.0 da 100 cavalli sarà disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e paddle al volante. Un motore dotato di tecnologie come l´iniezione diretta ad alta pressione, la doppia fasatura variabile e di un albero motore offset, per reattività e comfort senza eguali tra i motori a 3 cilindri. Per i meno esigenti è presente un 3 cilindri 1.1, aspirato, che condivide l´architettura con l´EcoBoost e che sarà offerto, con cambio manuale a 5 marce, in 2 step di potenza da 70 e 85 cavalli, e con emissioni CO2 a partire da 101 g/km, in sostituzione dell´attuale 1.2 da 82 cavalli. Per quanto riguarda i diesel c'è il TDCi 1.5, disponibile in 2 step di potenza da 85 e 120 cavalli.

Prodotta presso lo stabilimento tedesco ad alta tecnologia di Colonia, la nuova Fiesta è la più europea delle Fiesta, in quanto è stata sviluppata seguendo le specifiche del mercato del vecchio continente.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 496 euro oppure da Amazon a 595 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS