Dakar 2017: svelato il percorso della nuova edizione

24 Novembre 2016 0


Come ogni anno, la Dakar si avvicina e gli organizzatori hanno svelato il percorso per la Dakar 2017, un'edizione definita come la più difficile della storia di questa competizione dal passaggio in Sud America nel 2009. Entra in scena il Paraguay tra i Paesi da attraversare e saranno 9.000 i chilometri da percorrere, passando come al solito per un ventaglio di condizioni e climi ampissimo.


Il circus partirà da Asuncion il 2 gennaio e dalla capitale del Paraguay si passerà in Bolivia, toccando il punto più alto del percorso a 5.000 metri. L'aria rarefatta sarà quindi un ostacolo da considerare visto il tempo che i piloti (e i mezzi) passeranno ad altitudini elevate ma non sarà questa l'unica difficoltà. Gli organizzatori hanno anticipato la presenza di sei prove speciali da 400 chilometri e spostato il percorso per includere più sabbia, uno degli elementi di cui i fan avevano sentito la mancanza negli anni precedenti. Buenos Aires sarà la tappa finale che terminerà la competizione il 16 gennaio.

Passando ai numeri, la Dakar 2017 vedrà impegnati 316 veicoli suddivisi tra auto (90), moto (146) e camion (50), con relativi equipaggi composti in maggior misura da francesi e olandesi, entrambi vicini a quote del 15% sul totale dei concorrenti impegnati. I pronostici parlano di una sfida tra Peugeot, Mini e Toyota nel segmento delle quattro ruote mentre le moto trovano tra i favoriti la solita KTM.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 444 euro oppure da ePrice a 524 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2