Renault R.S: allo studio due SUV sportivi

17 Ottobre 2016 0


I due SUV Renault Captur e Kadjar potrebbero presto ricevere le "cure" del reparto RenaultSport, anche grazie alla collaborazione con la divisione NISMO di Nissan. 

Due SUV "piccanti" sono in arrivo da Renault, lo ha confermato l'executive vice president product planning and programmes di Renault Bruno Ancelin, durante un'intervista rilasciata ad AutoExpress:

Un SUV RenaultSport? Perché no? I SUV di questo tipo hanno una grande importanza. Abbiamo già realizzato dei prototipi di questo genere e abbiamo visto che funzionano. Guardate i nostri concorrenti - molti stanno andando in questa direzione e questo funziona. Funzionerà dunque per Captur come funziona per Nissan Juke.

Tra i candidati a ricevere il trattamento di RenaultSport ci sono i SUV best seller di Renault, ossia il piccolo Captur e il recente Kadjar (in alto un rendering scovato nel web che racconta bene quali potrebbero essere le modifiche estetiche del SUV di segmento C in chiave sportiva).

Si parla dunque di un kit estetico di grande presenza, caratterizzato da un paraurti ridisegnato, prese d'aria allargate, minigonne, estrattori e, soprattutto, le luci diurne/fendinebbia caratterizzate dalla nuova firma luminosa a LED presentata su Clio R.S. 16 e ripresa dalla Clio R.S. restyling.

I tecnici di RenaultSport potrebbero beneficiare inoltre dell'aiuto della divisione NISMO dell'alleata Nissan per lo sviluppo dei nuovi hot-SUV. Una collaborazione tra le due divisioni sportive potrebbe inoltre portare a nuovi modelli, tra cui una versione "piccante" della nuovissima Nissan Micra, che ben si sposa ad elaborazioni di questo tipo.

Captur potrebbe ricevere lo stesso 1.6 tCe della Clio R.S, mentre per il più grande Kadjar troverebbe posto il 2 litri turbo candidato a motorizzare l'attesissima nuova generazione di Megane R.S: per quanto riguarda le potenze in gioco, si parla di circa 200 CV per Captur e poco meno di 300 CV per Kadjar.

Ancelin non ha comunicato una data ufficiale per il debutto di queste vetture, ma ha assicurato che un'eventuale messa in produzione non dovrebbe comportare tempistiche troppo lunghe: possiamo ipotizzare che, nel giro dei prossimi 12-18 mesi, almeno uno dei due modelli sia pronto per essere strapazzato in pista.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8 è in offerta oggi su a 380 euro oppure da Amazon a 459 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2