Honda CR-V: debutta la quinta generazione

14 Ottobre 2016 0


Dopo soli quattro anni Honda rinnova il SUV più venduto al mondo, oltre che secondo modello di maggior successo della casa giapponese dopo la Civic. Più grande e spaziosa, porta al debutto per la prima volta un motore benzina turbocompresso.

Honda toglie i veli alla quinta generazione del SUV di segmento D CR-V, celebre soprattutto negli USA ma apprezzato anche da noi. Il SUV più venduto al mondo si rinnova dopo soli quattro anni dal lancio della quarta generazione, dopo aver venduto quasi 4 milioni di esemplari dal debutto della prima edizione nel 1997.

Completamente ridisegnato e riprogettato, il nuovo CR-V porta in dote un nuovo design più fluido e sofisticato rispetto al precedente, grazie ad un nuovo frontale dall'aspetto tecnologico, con luci diurne a LED, una grande calandra cromata, un paraurti muscoloso e prese d'aria di grandi dimensioni.

Il passo (come il cofano anteriore) è stato allungato e lo sbalzo posteriore ridotto crea una fiancata inedita, più atletica e ben piazzata a terra. Per migliorare la visibilità durante la guida e le manovre di parcheggio, Honda ha anche assottigliato i montanti A.


Design vuol dire anche tecnologia: di serie dall'allestimento Touring sono presenti i fari completamente a LED adattivi con Auto High Beam, mentre su tutte è disponibile la nuova Active Shutter Grille per gestire i flussi aerodinamici in base alla velocità.

Dentro i designer Honda hanno realizzato un abitacolo decisamente più premium e tecnologico rispetto all'attuale generazione, grazie ad una plancia completamente ridisegnata e ispirata a quella della nuova Civic. Caratterizzata da linee tese e ben definite, con un'imponente console centrale caratterizzata da pochi tasti fisici e un bel display con copertura in vetro.

I materiali sono ora più ricchi e lo spazio aumenta in ogni direzione (dietro Honda sostiene di avere il maggior spazio per le gambe), così come la tecnologia: un nuovo display TFT sostituisce la strumentazione tradizionale, aumentando le informazioni disponibili per il conducente.

Il sistema infotainment presenta una connettività all'ultimo grido: il display da 7 pollici Audio Interface presenta un sistema operativo Android ed è dotato di navigatore Honda Satellite-Linked Navigation System sviluppato in collaborazione con Garmin. Compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, è possibile inoltre sfruttare lo smartphone come sorgente per internet, navigatore e comandi vocali.


Tra le novità tecnologiche introdotte dalla quinta generazione ci sono l'avviamento da remoto, climatizzatore a zone separate, specchietti retrovisori esterni riscaldati, freno di stazionamento elettrico, prese USB posteriori, sedili anteriori con supporto lombare e riscaldamento, regolabili elettricamente, con quello del conducente che è regolabile in 8 diverse posizioni.

Il nuovo Honda CR-V presenta per la prima volta una motorizzazione benzina turbo - anche sul mercato USA: si tratta del nuovo 1.5 DOHC 4 cilindri con iniezione diretta e turbocompressore, che sviluppa in questo caso ben 190 CV e 240 Nm di coppia tra 2.000 e 5.000 giri/min. Il nuovo 4 cilindri compatto sarà affiancato da un più tradizionale 2.4 DOHC i-VTEC da 184 CV e 245 Nm di coppia, mentre per il mercato europeo ci si attende il 1.6 i-DTEC da 120 e 160 CV. I motori benzina saranno affiancati da un cambio automatico a variazione continua e trazione anteriore o integrale, mentre per i turbodiesel non ci sono ancora notizie ufficiali in merito.

Per quanto riguarda la dinamica di guida, Honda CR-V è stato reso più "affilato", grazie alle sospensioni anteriori MacPherson e posteriori multi-link e nuove barre stabilizzatrici ai due assi. Nuovo anche il servosterzo Electric Power Steering (EPS), per una guida diretta e precisa.

Infine, non potevano mancare i dispositivi di assistenza alla guida, ora disponibili su un numero maggiore di allestimenti: Honda Sensing includes Collision Mitigation Braking (CMBS) con Forward Collision Warning (FCW) riconoscimento pedoni, Road Departure Mitigation (RDM) con Lane Departure Warning (LDW), Adaptive Cruise Control (ACC) con funzione stop&go per le basse velocità, Lane Keeping Assist (LKAS), Blind Spot Information (BSI) e Rear Cross Traffic Monitor (CTM).

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 139 euro.
Apple Iphone 7 32gb Jet Black è disponibile da puntocomshop.it a 519 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest