Fiat: in arrivo un crossover gemello di Jeep Compass

11 Ottobre 2016 0


FCA starebbe pensando ad un crossover a marchio Fiat derivato dal recente Jeep Compass per aggredire il mercato dei SUV di segmento C, ad oggi il più gettonato in Europa e non solo. Ecco come potrebbe essere.

Si tratta di uno dei modelli più misteriosi presenti sul piano industriale di FCA riguardante il marchio Fiat presentato lo scorso anno: oltre all'erede della segmento B Punto, giunta ormai al suo undicesimo anno di età, Fiat potrebbe presentare nel 2017 un nuovo crossover, di dimensioni maggiori rispetto al 500X, per sfidare ad armi pari le solite note Nissan Qashqai, Ford Kuga, Hyundai Tucson e Seat Ateca (giusto per citarne alcune).

Una vettura globale

Un modello di cui nessun dirigente FCA ha parlato negli ultimi mesi, ma logisticamente fattibile: il C-SUV (nome in codice) sarebbe facilmente derivabile dal nuovo Jeep Compass, il crossover di segmento C appena presentato in Brasile e pronto a diventare una vera e propria world car.

Un'operazione che ricalcherebbe quanto già fatto dal gruppo con i più piccoli Jeep Renegade e Fiat 500X. Il nuovo Fiat C-SUV verrebbe dunque prodotto nello stesso stabilimento FCA di Pernambuco, in Brasile. Fiat, con poche modifiche estetiche, potrebbe dunque avere un modello inedito e molto appetibile per i mercati internazionali con una spesa relativamente bassa.

Fiat dove serve

Noi ci siamo immaginati, nel nostro rendering esclusivo, un corpo vettura sostanzialmente identico rispetto a quello dell'apprezzato Compass (qui il nostro focus sul Design), a cui sono stati aggiunti gli ultimi stilemi Fiat introdotti dalla famiglia Tipo. Il tutto, con i dovuti inserti in plastica grezza e cromata tipici di un SUV.

Se così fosse, il nuovo C-SUV si posizionerebbe nell'area "rational" della gamma Fiat, risultando dunque più pratico e spazioso rispetto allo sfizioso 500X, pensato per una clientela più "premium" (o "emotional", come amano chiamarli in Fiat), attenta più all'apparenza che alla sostanza. Di sostanza, nel C-SUV, potrebbe essercene tanta: come la Tipo, il nuovo crossover si proporrà con una gamma focalizzata sulle motorizzazioni e gli allestimenti più richiesti dai clienti, anche se non mancheranno tutti i contenuti indispensabili per vendere nel 2016, ossia un sistema di infotainment al passo con i tempi e dispositivi di sicurezza attiva.

Il nuovo SUV, che potrebbe chiamarsi Freemont, riprendendo un modello di successo venduto a prezzi concorrenziali, arriverà comunque non prima della fine del 2017 o l'inizio del 2018.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect consiglia la pressione giusta | Video

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione