Nissan Leaf 30 kWh, la nostra prova su strada | HDtest

05 Ottobre 2016 0

Abbiamo messo alla prova la nuova Nissan Leaf 30 kWh per le strade di Milano, una delle città in cui l'uso delle elettriche mette al riparo da vari balzelli economici e soprattutto riduce lo stress della guida. Ecco com'è andata.

Se con il tempo le elettriche cominciano a venire accettate dal pubblico - quantomeno a livello concettuale, rimangono vari aspetti da risolvere perché possano essere competitive nei confronti delle auto a combustibile. Da questi punto di vista i produttori dovranno trovare il modo di aumentare l'autonomia complessiva delle batterie e soprattutto rendere la ricarica più veloce e più capillare. La Nissan Leaf 30 kWh è l'ultimo aggiornamento della fortunata serie del produttore giapponese e ha aumentato l'autonomia dichiarata fino a 250 Km (rispetto ai 199 della versione da 24 kWh, che rimane in commercio come entry level) ed è protagonista del nostro HDtest.

Sotto sotto... ci sono le batterie

I moduli delle batterie agli ioni di litio sono sotto al pianale, per occupare meno spazio possibile dell'abitacolo e soprattutto del bagagliaio che ha una capacità di 380 litri, in linea con la concorrenza delle compatte di segmento C (Golf, Focus, Megane) più diffuse pur essendo un po' più lunga. In totale la carrozzeria è lunga 4,45 metri. Le batterie maggiorate permettono di avere più autonomia ma hanno un altro lato della medaglia: i tempi di ricarica. Utilizzando una presa domestica ed il caricabatterie opzionale da 6,6 kW, servono 5 ore e mezza per una carica completa (per la 24 kWh ne servivano 4) restando comunque nell'ambito della ricarica durante la notte o durante una giornata lavorativa. Con la presa in corrente continua delle stazioni di ricarica rapida, l´auto può raggiungere fino all´80% della carica in circa 30 minuti. Oltre alla rete privata del proprio box o di colonnine private, c'è da sottolineare il fatto che scovare una postazione pubblica libera non sempre è facile (specialmente nei centri delle grandi città). Occorre poi fare attenzione a quale scheda si ha a disposizione per attivare la ricarica della colonnina stessa, le varie aziende che gestiscono i punti di ricarica hanno abbonamenti specifici e non sempre è possibile usarle senza la scheda apposita.

Come va su strada

A questa domanda forse c'è la risposta più semplice di tutte: come le altre, anzi meglio perché non vibra e perché non fa rumore. Inoltre c'è l'impagabile immediatezza della spinta del motore elettrico (che eroga 109 CV) e che permette di scattare all'istante ai semafori e nei sorpassi. Il confort di marcia è poi amplificato da un assetto ben tarato che permette, nonostante i cerchi da 17", di passare agevolmente sulle buche e sampietrini; in curva l'auto rivela un andamento anche divertente con un rollio poco accentuato ed una rapidità inaspettata. La frenata è rigenerativa e per questo il pedale è poco modulabile perché ha molta forza frenante durante la pressione, serve prendere un po' di abitudine con il comando. La trasmissione ha poi la funzione "B", che permette di aumentare l'efficacia della frenata rigenerativa anche quando si rilascia il pedale dell'acceleratore e soprattutto aumenta il freno motore, utile nelle lunghe discese o nel traffico intenso.

Quanto costa?

Il listino parte da circa 23 mila euro per la versione con batteria da 24 kWh e noleggio mensile delle batterie mentre per la versione da 30 kWh si parte almeno da 36 mila euro e non è previsto il noleggio mensile. Questo significa che il prezzo delle batterie (circa 6 mila euro) è incluso nel prezzo. Il top di gamma è rappresentato dalla Tekna, full optional, che sfiora i 40 mila euro. I consumi qui vanno espressi in Km a kWh, che vanno dai 12 ai 15 kWh/100Km e contando 0,25 cent a kWh si spendono 3,5 euro per fare 100 km, in linea con le soluzioni migliori di carburanti diversi da benzina o diesel. 

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Euronics a 134 euro.
Samsung Galaxy S8+ G955f 64gb Lte Viola Orchid Grey è disponibile da puntocomshop.it a 579 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve