Alfa Romeo: a Parigi debutta la Giulia Veloce | VIDEO ANTEPRIMA

29 Settembre 2016 0

Alfa Romeo presenterà al prossimo Salone di Parigi la Giulia Veloce, allestimento sportivo intermedio tra le motorizzazioni "tradizionali" e l'esclusiva Quadrifoglio: due le motorizzazioni, benzina e diesel da 280 e 210 CV, abbinate al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. 


L'attesa versione sportiva "per tutti" di Alfa Romeo Giulia è arrivata: come per le sorelle Mito e Giulietta, anche questo allestimento intermedio tra le motorizzazioni standard e la supersportiva Quadrifoglio si chiamerà Veloce ed è caratterizzato da un'inedito kit estetico ispirato alla variante da 510 CV.

Fuori: sportiva discreta


Il nome "Veloce" riprende l'allestimento della Giulietta del 1956 che già allora era contraddistinta da prestazioni superiori alla media e un design distintivo. Oggi questo concetto viene ripreso e reinterpretato in chiave moderna per distinguere le versioni prestazionali di Giulia dal resto della gamma, senza scomodare la Quadrifoglio.

Caratterizzata da un inedita tinta Blu Misano, cerchi in lega da 19" a cinque fori presi in prestito dalla Quadrifoglio (opzionali) e pinze dei freni di colore giallo, oltre al badge "Veloce" in bella mostra dietro il parafango anteriore, la nuova Giulia Veloce presenta un nuovo paraurti anteriore, con il classico trilobo che mantiene la forma di quello della Quadrifoglio, perdendo però le prese d'aria aggiuntive ai lati.


Diverso è anche l'estrattore posteriore sportivo con doppio terminale di scarico, mentre le finiture in nero lucido sul giroporta ci fanno subito capire di essere su un allestimento votato alla sportività.

Anche dentro si respira un'atmosfera dinamica, grazie ai nuovi sedili Sport in pelle disponibili in tre colori, al volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, agli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari allo Xenon con luci diurne a LED di serie.


Anche la dotazione è completa, grazie al climatizzatore automatico bi-zona, al sistema Alfa DNA e all'infotainment Alfa Connect 6,5 pollici (optional quello da 8,8 pollici). Presenti anche i sistemi di sicurezza attiva Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, sistema frenante IBS (Integrated Brake System), Lane Departure Warning (LDW) e il cruise control adattivo con limitatore di velocità.

Sotto il cofano: tanti cavalli e nuovi abbinamenti


Giulia Veloce porta al debutto il nuovo motore benzina da 2 litri - un 4 cilindri costruito interamente in alluminio - che eroga una potenza di 280 CV a 5.250 giri/min e coppia massima di 400Nm a 2.250 giri/min. Il nuovo propulsore, costruito a Termoli, presenta il sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, abbinato al sistema di sovralimentazione "2-in-1" e l'iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar.

Non solo benzina: Giulia Veloce è disponibile anche nell'inedito 2.2 Diesel con 210 CV a 3.500 gir/min e una coppia massima 470 Nm a 1750 giri/min, costruito a Pratola Serra interamente in alluminio e dotato del sistema d'iniezione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar e turbocompressore a geometria variabile.


Entrambe le motorizzazioni sono abbinate al cambio automatico a 8 rapporti di ZF e alla nuova trazione integrale Q4, progettata per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, al fine di garantire il massimo livello in termini di prestazioni, efficienza e sicurezza.


Q4: la trazione integrale intelligente

I tecnici Alfa Romeo descrivono nel dettaglio le innovazioni tecniche introdotte dalla tecnologia Q4:

L'architettura del sistema Q4 che equipaggia Giulia Veloce comprende una scatola di rinvio attiva e un differenziale anteriore progettati per soddisfare i requisiti tecnici specifici di Alfa Romeo, al fine di gestire in tempi molto rapidi una coppia elevata con un design particolarmente compatto e leggero (l'aumento di peso è di soli 60 kg circa). La scatola di rinvio utilizza una tecnologia di frizione attiva avanzata che assicura una guida estremamente dinamica e, al tempo stesso, consumi ridotti. La rapidità di risposta e la precisione nella ripartizione della coppia sono garantiti dall'attuatore integrato Next-Gen secondo la modalità di guida selezionata tramite l'Alfa DNA.

Nel dettaglio, il sistema Q4 monitora continuamente numerosi parametri per garantire la miglior ripartizione della coppia tra i due assali in funzione dell'utilizzo della vettura e dell'aderenza disponibile a terra. Questa tecnologia è in grado di prevedere le perdite di aderenza delle ruote, affidandosi alle informazioni raccolte dai sensori di accelerazione laterale e longitudinale, di angolo volante e di velocità d'imbardata della vettura. In condizioni normali, la Giulia Veloce con sistema Q4 si comporta come un veicolo a trazione posteriore: il 100% della coppia è inviato all'assale posteriore. All'approssimarsi del limite di aderenza delle ruote, il sistema trasferisce in tempo reale fino al 60% della coppia motrice all'assale anteriore attraverso una scatola di rinvio dedicata. Per assicurare la massima velocità di reazione nel ripartire la coppia, il sistema sfrutta un elevato sovraslittamento meccanico (fino al 2,5%) tra i due assali, che si traduce in un controllo della vettura ai vertici della categoria in termini di trazione e stabilità direzionale in curva.

Il sistema Q4 della nuova Giulia Veloce assicura quindi tutti i vantaggi della trazione integrale - in termini di stabilità, trazione e sicurezza - e, allo stesso tempo, garantisce consumi ridotti, reattività e tutto il piacere di guida di un'auto a trazione posteriore.

Nelle versioni benzina, la nuova Giulia Veloce si scontrerà con le rivali Audi S4, BMW 340i, Jaguar XE S e Mercedes-AMG C 43.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 749 euro oppure da Amazon a 824 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS