Audi intensifica l'impegno nella Formula E

02 Settembre 2016 0


Il costruttore dei quattro anelli, già coinvolto nella competizione per auto elettriche dalla stagione 2014/15, ha annunciato che intensificherà il proprio impegno nel campionato FIA a partire dalla stagione 2016/2017 a fianco del team ABT Schaeffler Audi Sport.

Audi continuerà con costanza il proprio lavoro di ricerca e sviluppo all'interno del campionato Fia Formula E, intensificando i rapporti con il team ABT Schaeffler Audi Sport. A partire dalla prossima stagione 2016/2017, che avrà inizio il 9 ottobre a Hong Kong, Audi Sport allargherà infatti il proprio contributo alla ricerca e allo sviluppo di nuove tecnologie per la mobilità elettrica, con l'obiettivo di creare un vero e proprio programma ufficiale a partire dalla stagione 2017/2018.


Secondo Wolfgang Ullrich, responsabile di Audi Motorsport, l'ingresso in una competizione elettrica non può far altro che bene alla reputazione di un marchio come Audi che ha fatto del Motorsport parte integrante del proprio DNA, collezionando vittorie con la propria trazione quattro nei rally e con la tecnologia TFSI, TDI e hybrid nell'endurance, sbancando alla 24 Ore di Le Mans:

Siamo quindi intenzionati a ripetere questi successi nelle corse a zero emissioni. La Formula E, attraverso le sue gare che si terranno nelle maggiori città del mondo, è un palcoscenico ideale per questo scopo e il Team ABT Schaeffler Audi Sport è un partner ideale per noi.

Da quest'anno, quindi, Audi Sport aumenterà il proprio impegno nella competizione fornendo nuove risorse umane e finanziarie al Team tedesco, oltre al supporto tecnico. L'obiettivo ambizioso è quello di arrivare ad un impegno ufficiale patrocinato da Ingolstadt, sempre attraverso la collaborazione con il team ABT Schaeffler.

Per cominciare, il logo dei quattro anelli farà bella mostra di sé sulle fiancate e sullo spoiler posteriore della vettura ABT Schaeffler FE02, la monoposto elettrica che sarà in pista già dal 5 al 7 settembre a Donington Park (nel Regno Unito) per gli ultimi test prima del debutto stagionale a Hong Kong.

https://twitter.com/audisport/status/771594997543997441

Audi conferma così la propria volontà di essere tra i leader della mobilità elettrica nel segmento premium: Stefan Knirsch, responsabile dello sviluppo tecnico di Audi, ha confermato la strategia a zero emissioni del marchio di Ingolstadt, con l'arrivo del primo SUV elettrico nel 2018 e un rapporto di 1 vettura elettrica ogni quattro Audi vendute entro il 2025.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 140 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS

Auto

Polestar 1: autonomia record per la prima coupé sportiva ibrida plug-in

Auto

Toyota Concept-i: a Tokyo la famiglia di elettriche con intelligenza artificiale

Kia

Anteprima Kia Stonic: la prova del B SUV coreano