Ferrari: attesi ulteriori sviluppi per la gamma XX

05 Agosto 2016 0


Il direttore commerciale del brand Ferrari ha lasciato intendere che la FXX K sarà presto affiancata da una vettura ancora più prestazionale, mentre sono state ufficialmente escluse varianti stradali della serie XX.

Ferrari penserà presto all'erede della FXX K - supercar derivata da "La Ferrari" espressamente pensata per l'uso in pista - lo ha confermato il direttore commerciale Enrico Galliera (che è anche il responsabile delle attività del programma XX, in un'intervista a TopGear.uk).

Galliera ha infatti spiegato che, come da tradizione Ferrari, dopo il lancio commerciale di ogni modello gli uomini del cavallino sono già pronti per iniziare un nuovo progetto: trattandosi la FXX K di un modello "speciale", dato che è costruito in soli 32 esemplari, ci vorrà qualche tempo per costruire e consegnare tutti gli esemplari disponibili ai rispettivi proprietari. Una volta consegnati, allora il team potrà pensare ad una futura evoluzione del modello.

Modello che attualmente, per stessa ammissione gongolante di Galliera, non ha "nulla che possa essere migliorato": nonostante questo, la ricerca del team XX prosegue, fino a quando non ci saranno sostanziali miglioramenti che decreteranno una nuova versione del modello più prestazionale della gamma di Maranello.

La FXX K - recentemente premiata per il design eccellente con il premio ADI Compasso d'Oro - è una vettura estrema espressamente (ed esclusivamente) pensata per la pista, priva di ogni omologazione stradale e libera dai conseguenti vincoli progettuali. Una vettura pura, massima espressione della tecnologia motoristica di Ferrari e ispirazione per tutti i modelli futuri del marchio. La base di partenza, d'altronde, è quella di "La Ferrari", la hypercar ibrida da 963 CV e un prezzo di 1.400.000 euro.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2