Mazda: il nuovo pickup BT-50 in collaborazione con Isuzu

11 Luglio 2016 0


La prossima generazione del pickup Isuzu D-Max verrà rimarchiato anche con il logo Mazda. Lo hanno annunciato le due aziende stamane con un accordo di collaborazione. 

Mazda Motor Corporation e Isuzu Motors Limited hanno annunciato un accordo di collaborazione per due nuovi modelli di pickup leggero, per i quali le due aziende condivideranno i costi di progettazione, sviluppo e produzione.

Si tratta della seconda collaborazione in materia di veicoli commerciali leggeri per le due case giapponesi, che nel 2003 hanno siglato un accordo simile: Isuzu infatti aveva concesso a Mazda di rimarchiare il proprio Elf, trasformandolo in Mazda Titan per il mercato giapponese.

Questa volta l'oggetto dell'accordo è un pickup di medie dimensioni, basato sulla prossima generazione di Isuzu D-Max (uno dei pickup più famosi a livello globale) che verrà utilizzato anche per la prossima generazione di Mazda BT-50.


L'accordo "consentirà a Isuzu di aumentare la competitività del proprio prodotto e permetterà a Mazda di rafforzare la propria gamma di prodotti". La produzione del pickup sarà quindi affidata a Isuzu, mentre Mazda ne coprirà parte delle spese di ricerca e sviluppo.

A causa della Chicken Tax il nuovo pickup sarà venduto in tutto il mondo ad eccezione degli Stati Uniti, dove comunque la quota di mercato dei pickup "medi" è risicata rispetto a quelli di grandi dimensioni. Le due case non hanno però specificato quando avverrà la commercializzazione dei prodotti: si parla comunque del debutto entro massimo due anni.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da Amazon a 406 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2