Bentley: le elettriche sono migliori delle ibride

11 Luglio 2016 0


Il titolo potrebbe far storcere il naso a qualcuno ma è una semplificazione necessaria per motivi di spazio. Resta valido però il concetto espresso da Bentley che, da alcune dichiarazioni, si è mostrata più favorevole alle auto elettriche che alle ibride. Ovviamente il tutto va contestualizzato all'interno della gamma del produttore: gli inglesi di Bentley si distinguono per la produzione di massicce berline votate a confort e lusso, senza dimenticarsi ovviamente delle prestazioni. Così per rimpiazzare i V8 e i W12 in vista delle sempre più stringenti normative europee, Bentley punterebbe direttamente all'elettrico, tralasciando le ibride e sfruttando quindi il vantaggio dell'enorme coppia di questa tecnologia che ben si sposerebbe con la filosofia del produttore.

Lo spazio per le batterie, poi, non sarebbe un problema e il silenzio andrebbe a migliorare ulteriormente il comfort per i passeggeri. Inoltre c'è anche il discorso emissioni: Bentley punta molto al mercato cinese e, in futuro, la auto elettriche potrebbero essere le uniche ad essere ammesse in alcune città cinesi che si troverebbero costrette a "rifiutare" anche le ibride.

Inoltre anche la dinamica di guida di un elettrico si sposerebbe bene con lo stile Bentley, come dichiara Hans Holzgartner, marketing manager per la Mulsanne:

penso che l'elettrico è più adatto alle "berlinone" che alle auto sportive. Con una Mulsanne o simili, ad esempio, si gioca tutto sulla coppia e le caratteristiche dei motori elettrici - coppia in abbondanza, guida fluida e silenziosità eccezionale - sono perfette per questo segmento.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani