BMW Motorrad: supporto smartphone moto con ricarica wireless

30 Giugno 2016 0


Gli smartphone iniziano ad assumere un ruolo centrale anche in moto, connettendosi alla due ruote e permettendo in alcuni casi di scegliere la mappatura ad esempio, oltre a svolgere la classica funzione di navigatore satellitare, sfruttando le prese USB di serie che iniziano a diffondersi sempre di più.


BMW Motorrad propone quindi il suo supporto smartphone moto, modello adatto anche agli scooter e destinato alla alta visto il prezzo di 220EUR, cifra che ci propone però una soluzione elegante, resistente, pratica e moderna. A differenza di altri supporti morbidi o semi-rigidi, BMW Motorrad ha optato per una soluzione rigida, un astuccio in plastica con piani di appoggio con cuscinetto a gel anti-scivolamento e anti-vibrazione.


Il supporto si può fissare ai morsetti dei manubri e permette la visualizzazione in orizzontale e verticale, orientando lo schermo per ottenere l'angolo di visuale perfetto. La visibilità è poi garantita dalla finestra sullo sportello, dotata di pellicola antiriflesso così da affrontare anche le condizioni di luce intensa mentre contro pioggia e polvere c'è la protezione impermeabile.

Il supporto sfrutta poi lo standard Qi per la ricarica wireless collegandosi alla presa di bordo ma è compatibile anche con il metodo "tradizionale" sfruttando la microUSB. Per montarlo è necessaria la staffa del Navigator V di BMW Motorrad. L'unica pecca? La compatibilità con smartphone dotati di schermo fino a 5 pollici. Chi vuole risparmiare qualcosa può comunque rivolgersi a questa soluzione di Wunderlich.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 628 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS

Auto

Polestar 1: autonomia record per la prima coupé sportiva ibrida plug-in

Auto

Toyota Concept-i: a Tokyo la famiglia di elettriche con intelligenza artificiale

Kia

Anteprima Kia Stonic: la prova del B SUV coreano