Ford Mondeo ST-Line debutta a Goodwood

23 Giugno 2016 0


Goodwood diventa il palco per la nuova Ford Mondeo ST-Line, un allestimento della berlina americana che sfrutta il pacchetto ST per ispirarsi al mondo sportivo del produttore. Disponibile con il motore TDCi da 2 litri (150 o 180 cavalli), la Mondeo ST-Line è la più sportiva della gamma dall'introduzione della Mondeo ST200 del 2002. Il pacchetto ST-Line propone novità estetiche ma anche tecniche: sull'anteriore arriva la griglia a nido d'ape con finitura nera e le luci diurne a LED mentre sul posteriore troviamo un nuovo paraurti con estrattore e i terminali di scarico con cornice argentata.


Completano la dotazione i cerchi in lega da 18 o 19 pollici, minigonne laterali, volante sportive in pelle traforata e sedili sportivi con finiture rosse. A livello tecnico arriva invece il nuovo setup sportivo per le sospensioni mentre lo spoiler è di serie per la wagon e disponibile come optional per la berlina.


Il modello va ad inserirsi nella nuova gamma Ford Performance, recentemente presentata in Italia (qui il video), che include la Focus RS, Fiesta ST200 e Ford GT, ultime novità introdotte in questo segmento. Il produttore punta a vendere 40.000 modelli della serie Performance in Europa, aumentando del 50% le vendite registrate nel corso del 2015. L'impegno di Ford prosegue quindi su più fronti, andando ad accontentare sia chi cerca un modello più sportivo, sia chi cerca il lusso come dimostra l'ultimo modello della serie Vignale, la Kuga.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE