BMW Motorrad in MotoGP | rumor

23 Giugno 2016 0


Suzuki è tornata da poco in MotoGP e, ora, un nuovo produttore potrebbe entrare nella classe regina delle competizioni a due ruote. Stiamo parlando di BMW Motorrad, produttore che ha in gamma una superbike sicuramente molto apprezzata, la BMW S1000RR, e che avrebbe raggiunto di recente un accordo con Marco Melandri per il test del prototipo che farà da apripista all'impegno nel motomondiale.

Al momento si tratta solo di un rumor che viene contrastato dalle ultime parole del CEO, Stephan Schaller. Schaller aveva infatti dichiarato a marzo che:

BMW ha la forza economica per partecipare al campionato ma non la utilizzeremo per schierare due piloti

aggiungendo poi che il suo focus è quello di sviluppare tecnologie per le moto da strada. Ovviamente la MotoGP permetterebbe di perseguire questo obbiettivo e sono molti i casi di tecnologie nate nel mondo delle corse e adattate poi alle moto da produzione. Inoltre la visibilità nel campionato potrebbe influire su vendite e visibilità del marchio.

Vedremo se arriveranno nuove informazioni da parte di BMW Motorrad, ricordando il caso di KTM: il CEO fece infatti dichiarazioni simili a quelle di Schaller per poi annunciare, a sorpresa, il ritorno del marchio in MotoGP e la RC16 correrà da wildcard a Valencia per poi debuttare a pieno titolo nel campionato 2017...

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 682 euro oppure da ePrice a 819 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione