Mercedes Classe S: l'ibrida nel 2018

14 Giugno 2016 0


La nuova Classe S di Mercedes tornerà nel 2018 con un interessante restyling volto a proporre anche novità tecniche. La principale è il sistema ibrido a 48V che trasformerà l'ammiraglia tedesca in una "mild-hybrid" affiancando al sei cilindri (sia per i benzina che per i diesel in un secondo momento) un motore elettrico.

L'unità avrà tre funzioni: alternatore, starter e motore di supporto, andando quindi a sostituire i primi due elementi e offrendo, quando necessario, uno spunto in più in fase di accelerazione. Il piano di ibridazione prevede poi un impianto a 48V anche per i quattro cilindri previsto per il 2017 ma sembra che Mercedes non includerà queste ibride nella sua gamma ecologica, riservando la classificazione alle ibride plug- in.

Ad ogni modo i benefici saranno molti: innanzitutto si parla di un'avvio più rapido ma non mancheranno vantaggi anche in tema di risparmio energetico (grazie alla rigenerazione dell'energia in frenata) e di risparmio sui consumi che dovrebbero abbassarsi del 10/15% rispetto ai modelli privi di questa tecnologia. Infine lo spunto in più è stato quantificato nell'ordine dei 20 cavalli ma bisognerà attendere conferme ufficiali da parte del produttore per i dati precisi.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano