Frangivento Asfané: La "Social Car" | Salone di Torino

10 Giugno 2016 0

Una delle 8 anteprime mondiali al Salone di Torino è sicuramente la Frangivento Asfané, sportiva ibrida plug-in 100% piemontese dotata di un'interessante serie di contenuti "2.0" che rappresentano un'unicum alla manifestazione del Parco Valentino.

Tra i tanti brand che hanno debuttano per la prima volta al Salone dell'Auto di Torino Parco Valentino ce n'è uno che si è distinto per una serie di dispositivi tecnologici di assoluto rilievo in questo particolare momento di transizione tra il concetto di auto "tradizionale" e quello di auto "2.0".

Si tratta di Frangivento, società 100% piemontese, che porta sotto gli alberi del Parco Valentino la concept car Asfané. L'inedito brand nasce grazie agli sforzi di Giorgio Pirolo e Paolo Mancini, rispettivamente designer e tecnico di Frangivento che, a dispetto delle numerose porte in faccia, è riuscito a portare avanti il proprio concetto di "Social Car". Il nome Asfané - in dialetto torinese "non si può fare" - è stato scelto proprio come risposta alle aziende che hanno detto no al progetto dei due imprenditori piemontesi.

Quest'auto invece è stata realizzata: a Torino ancora in vesti di modello di stile (a causa delle tempistiche stringenti), il modello è predisposto per accogliere sotto la carrozzeria futuristica un powertrain ibrido plug-in con motore a scoppio da 900 CV e 4 motori elettrici che garantiscono un'autonomia a zero emissioni di oltre 50 km.

Le forme sono quelle di una coupé sportiva proiettata nel futuro: lunga 4,60 metri e alta appena 1,15 m, è caratterizzata da alcune soluzioni aerodinamiche di rilievo, come la scalfitura sulla fiancata e i gruppi ottici anteriori dotati di appendici aerodinamiche attive che si sollevano per convogliare meglio l'aria al retrotreno.

Ma la vera "chicca" della Asfané sta nella tecnologia: la vettura è dotata di un transponder NFC che le permette di dialogare con i dispositivi mobile dell'utente, mentre il sistema Brain One è una sorta di assistente per l'utilizzo in pista, che analizza le performance ad alta velocità, registrando i dati e fornendo report e feedback al pilota.

Più effimera ma comunque inedita è la funzione che sfrutta le telecamere attorno all'auto per scattare selfie e condividerli direttamente sui social.

Insomma, una Social Car di sostanza pensata per la connettività estrema con l'utente: non è forse questo il trend della maggior parte delle case automobilistiche per i prossimi decenni?

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 899 euro oppure da ePrice a 1,039 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video